Vai al contenuto


Foto

Le Vette Più Dure Da Scalare


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 22 risposte

#1 robert

robert

    .: mod :.

  • robert
  • 18780 Messaggi:

Inviato 29 mag 2005 - 19:39

Secondo voi quali sarebbero le vette più ostiche con pendenze impossibili da scalare?
Secondo me nel Giro d'Italia il Mortirolo è durissimo..nel Tour de France una vetta tremenda è l'Izoard..nella Vuelta de Espana l'alto de L'Angliru è tostissimo..ho sparato 3 vette importanti..ora tocca a voi...... :)
Immagine inviata Immagine inviata
"È la ripetizione delle affermazioni che ti porta a crederci. E quella credenza si trasforma poi in una convinzione profonda, e le cose cominciano ad accadere"
(Muhammad Ali)

"Gli eroi sono sempre immortali agli occhi di chi in essi crede. E così i ragazzi crederanno che il Torino non è morto: è soltanto "in trasferta".
(Indro Montanelli)

« Quei due piuttosto che averli alle spalle è meglio averli di fronte, in posizione orizzontale... possibilmente freddi. »
("El Indio" a "Groggy", rivolto ai due cacciatori di taglie)
Gian Maria Volontè!

#2 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17996 Messaggi:

Inviato 29 mag 2005 - 19:50

Bel topic Robert, allora...in Italia esistono molte salite terribili che la maggior parte di noi nemmeno conosce.
Io personalmente inserirei nel tracciato del Giro, magari a rotazione, lo Zoncolan (proposto l'anno scorso per la prima volta con punte del 28%), la Valcava che fu tolta dal Giro di Lombardia nel '91 perchè considerata troppo cattiva, il Passo di San Marco versante Morbegno e i Colli di S. Fermo (da Trescore Balneario) in cui c'è un tratto di 2 km attorno al 18-20%.

#3 robert

robert

    .: mod :.

  • robert
  • 18780 Messaggi:

Inviato 29 mag 2005 - 20:11

Ci sono anche molte salite sugli Appennini che risultano dure con pendenze atroci..la salita del Ciocco dove qualche anno fa Zaina vinse la tappa è tremenda come pendenza..un'altra salita molto dura è il Ponte lago Scuro..purtroppo non ricordo le località.. :)
Sto andando a memoria ovviamente.... :danser:
Immagine inviata Immagine inviata
"È la ripetizione delle affermazioni che ti porta a crederci. E quella credenza si trasforma poi in una convinzione profonda, e le cose cominciano ad accadere"
(Muhammad Ali)

"Gli eroi sono sempre immortali agli occhi di chi in essi crede. E così i ragazzi crederanno che il Torino non è morto: è soltanto "in trasferta".
(Indro Montanelli)

« Quei due piuttosto che averli alle spalle è meglio averli di fronte, in posizione orizzontale... possibilmente freddi. »
("El Indio" a "Groggy", rivolto ai due cacciatori di taglie)
Gian Maria Volontè!

#4 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 29 mag 2005 - 20:23

non sono amante delle salite con pendenze impossibili. L'alto di Angliru, ad esempio. risultano meno selettive di altre salite, più pedalabili, ma che permettono velocità di percorrenza maggiori.
Poi c'è la lunghezza, che incide come la pendenza, anzi anche di più. altro elemento è dato dalle condizioni atmosferiche particolari, come il caldo in certe salite dei pirenei (Tourmalet per tutte...) o la mancanza di ombra...il mont Ventoux ad esempio è terribile proprio per la lunghezza, la mancanza di ombra, la mancanza d'ossigeno.
In Italia le salite che preferisco suno in ordine:
Stelvio, Marmolada-malga ciapela, mortrirolo.
In Francia m.Ventoux, Puy de Dome, Izoard.
Le saite spagnole le conosco poco...ciao!
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#5 Apollo_Creed

Apollo_Creed

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 65 Messaggi:

Inviato 29 mag 2005 - 20:55

spagnole: lagos de covadonga, alto de abantos e l'osservatorio di calar alto.
"Marco, perchè vai così forte in salita?"
"Per abbreviare la mia agonia"

#6 topo viola

topo viola

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 590 Messaggi:

Inviato 30 mag 2005 - 11:02

l'Aspin
"Troveremo una strada o la costruiremo" (Khenu Baal baraq)

#7 Mojado

Mojado

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 40 Messaggi:

Inviato 30 mag 2005 - 13:35

Qualcuno tempo fa diceva: "è la tappa che rende dura la salita".
Mi trovo personalmente d'accordo con questa affermazione, ogni salita può essere durissima dopo una gara tirata e combattuta.
Dovendo pronunciarmi direi Stelvio, per motivi campanilistici, e Zoncolan.

#8 barry

barry

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 180 Messaggi:

Inviato 30 mag 2005 - 17:40

Lo Stelvio sopra a tutte, ma non certo affrontato come a questo Giro.
In Francia L'Aubisque, il Mont Ventoux e l'Alpe d'Huez.

#9 cioni

cioni

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1368 Messaggi:

Inviato 01 giu 2005 - 14:19

Non cito le più dure ma quelle che mi piacciono di più:

GIRO: Mortirolo-Marmolada-Fauniera-Agnello-Giovo-San Pellegrino-Zoncolan

TOUR: Galibier-Madeline-MOnt Ventoux-Tourmalet-Aubisque-Hautacam-Izoard

VUELTA:Angliru-Lago di Covandonga-Andorra Arcalis
LET'S GET READY TO RUMBLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!

#10 cioni

cioni

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1368 Messaggi:

Inviato 01 giu 2005 - 14:24

Scusatemi l'amnesia mi sn dimenticato l'Alpe d'Huez la Croix de Fer e lo Stelvio

Modificata da cioni, 01 giu 2005 - 14:27.

LET'S GET READY TO RUMBLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!

#11 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17996 Messaggi:

Inviato 13 mar 2006 - 23:49

Date una sbirciatina a questo sito

#12 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 14 mar 2006 - 19:15

Bellissimo Topic Robert...

Allora io vado a memoria e dico che le avete nominate quasi tutte... Quanto allo Zoncolan L' "antimortirolo" posso dire che se non erro nel 2003 è stata affrontata ma risultarono devastanti solo gli ultimi tre km... è lì la vera salita dura...

Il discorso che fa griffith meriterebbe di essere approfondito : Spesso non è la salita dura la più difficile...

Cmq Voglio ricordare Anche il Colle Fauniera... Il Colle delle Finestre dell'anno scorso "Forse la più dura che abbia mai visto mortirolo compreso...
L'alto de l'Angliru in spagna... e in assoluto il Mont Ventoux in francia... credo che le tappe con arrivo sul Monte Calvo di Petrarca... siano sempre le più selettive al Tour...

#13 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 14 mar 2006 - 19:42

Date una sbirciatina a questo sito


Scanuppia di Benesello???... Il terzo Km è improponibile con pendenze al 25/28 %
Poi ci sono i vari problemi logistici a farci passare la "Carovana" per la sede stradale poco amplia... sarebbe veramente devastante... ci vuole un bel 39/31 per andar su :35:
Unico difetto è poco lunga 7,5km

#14 robert

robert

    .: mod :.

  • robert
  • 18780 Messaggi:

Inviato 14 mar 2006 - 22:51

Porca miseria che ascesa 25%-28% in quei 3 km ti massacra le gambe... :tumbleweed:
Immagine inviata Immagine inviata
"È la ripetizione delle affermazioni che ti porta a crederci. E quella credenza si trasforma poi in una convinzione profonda, e le cose cominciano ad accadere"
(Muhammad Ali)

"Gli eroi sono sempre immortali agli occhi di chi in essi crede. E così i ragazzi crederanno che il Torino non è morto: è soltanto "in trasferta".
(Indro Montanelli)

« Quei due piuttosto che averli alle spalle è meglio averli di fronte, in posizione orizzontale... possibilmente freddi. »
("El Indio" a "Groggy", rivolto ai due cacciatori di taglie)
Gian Maria Volontè!

#15 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17996 Messaggi:

Inviato 14 mar 2006 - 23:14

Comunque il sito che ho postato ha delle pecche... mette ad esempio "Alpe di Paglio" in 12a pagina e "Cornizzolo" e "Valcava" in 15a.... io le ho fatte tutte e tre... ebbene l'Alpe di Paglio la scala anche uno non troppo allenato, Cornizzolo e Valcava sono terribili davvero, bisogna essere preparati, meriterebbero la pagina 1.
Anche il "Fedaia" merita più rispetto, ma l'hanno calcolato da Caprile... troppa pianura da inizio salita.

Infine il "Muro di Sormano", non ricordo a che pagina è messo, l'ho scalato e ha una media del 20% in circa 2 km di sofferenza... meriterebbe il primo posto.

#16 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 14 mar 2006 - 23:16

Ha delle pecche ma grazie per il sito cmq... almeno sguazzo fra le altimetrie... :tumbleweed:

#17 Fullmer

Fullmer

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 141 Messaggi:

Inviato 15 mar 2006 - 00:57

è stato già detto e lo sottoscrivo: oltre una certa pendenza i distacchi che il migliore riesce ad infliggere ai suoi avversari diminuisce sempre più.
questo perchè su pendenze impossibili, come possono essere quelle presenti in alcuni chilometri dello Zoncolan, la differenza di velocità tra il più forte e il resto del gruppo è minima: il primo oltre una certa velocità su pendenze del 20% non può andare, è fisicamente impossibile. le differenze più marcate si fanno su salite non impossibili, che presentano pendenze costanti attorno al 13-14%, dove si che le differenze di velocità sono rilevanti.

per questo motivo ritengo che la salita non più dura, ma più selettiva sia il Mortirolo.
anche il Fedaia, nel tratto rettilineo presso Malga Ciapela, è devastante e selettivo come poche altre salite.

#18 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 30 mar 2006 - 15:36

Vorrei ritornare sul discorso dei distacchi che il migliore può infliggere agli altri...
Il discorso è pur vero che a pendenze superiori al 20 % corrisponde un appiattimento dei divari poichè non ci sale quasi più nessuno...

Ma se la pensiamo come ultima e unica salita di giornata...

In un percorso ondulato con una salita come quella di Scanuppia di benesello di 7,5 km 17,6% p.media 28% p. max... verso la fine del tracciato... si potrebbero aprire scenari epici...

Cioè un eroe che parte da lontano potrebbe piantarsi o superare l'ostacolo e gli inseguitori costretti ad uno sforzo supplettivo taluni arrendersi...
Io sono per le salite dure e lunghe... ma se tutti l'affrontano con paura con un 39x29 montato per l'occasione e si guardano bene dall'acelerare ecco che abbiamo i soliti scenari dell'angliru o come nel 2003 lo Zoncolan...



Mentre l'anno scorso si sapeva che il colle delle finestre era duro ma non così... tant'è che il fattore sorpresa giocò un bruttissimo scherzo sia ai tre davanti che a Basso ... Savoldelli fu l'unico a capire che più forte di così non si poteva andare col Sestriere ancora da fare...

#19 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 30 mar 2006 - 15:48

Bellissimo Topic Robert...

Allora io vado a memoria e dico che le avete nominate quasi tutte... Quanto allo Zoncolan L' "antimortirolo" posso dire che se non erro nel 2003 è stata affrontata ma risultarono devastanti solo gli ultimi tre km... è lì la vera salita dura...




Quando parlavo di Zoncolan non mi riferivo al versante considerato più duro che parte da Ovaro... ma di questo http://www.salite.ch/zoncolan.htm ( dal sito consigliato da danser!!! )

leggete sotto l'immagine

Modificata da Bazooka, 30 mar 2006 - 15:49.


#20 spillo

spillo

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3211 Messaggi:

Inviato 10 apr 2006 - 22:29

:taunt:

Ragazzi, ho curiosato sulle "vette più dure" , grazie a Danser, ho scoperto del topic sul ciclismo, ma non sapevo fosse così completo ed interessante. Credevo di conoscere tutte le salite del Piemonte per averle ( col mio passo,scalate ), compreso Il Colle delle Finestre, Colle del Nivolet ecc. Poi cliccando sull'invito di BAZOOKA o di Danser ( mi state sorprendendo sempre più ) ho visitato , anzi come consigliato , ho sbirciato e...ho sognato!. Purtroppo gli anni passano, la voglia va sempre scemando, a giorni ( avevo già iniziato a pedalare , ma una bronchite..) riprendo. Comunque anche Il Colle di Superga ( ne avete già parlato ? ) da Sassi non è male! Robert, amico mio ( quasi figlio ) hai aperto un topic fantastico, quasi quasi abbandono la boxe!!!
Alla prossima amici, buone pedalate a tutti.
per ora, mi accontento di ciò :wiz:

#21 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 21 ago 2006 - 20:39

Sono felice come una Pasqua... vi ricordate questo sito dove la salita più dura è la Scanuppia malga Palazzo?... Mai affrontata al Giro?...


Qui Sito


Beh nel giochino di ciclismo Cycling Manager 06 dove finalmente hanno previsto che di anno in anno... i percorsi dei Grandi giri debbano cambiare... mi sono imbattuto in un percorso che parte da Praga... e alla 12a tappa prevede la Trento-Scanuppia Malga Palazzo...

Fantastico!!! Hanno veramente incluso ogni tipo di percorso... compresa la salita Edelweiss... In Spagna può capitare l'Angliru come L'Arcalis... mentre In Francia... perfino il Col d'Iseran... è possibile incontrarlo di anno in anno...

ovviamente se si inizia la carriera... di un manager i percorsi iniziali sono quelli di quest'anno... ( con il Giro già bellissimo ) ma andando avanti si affrontano giri e Tour sempre più belli...

Ho visto un giro che partiva da Cagliari uno da Roma... alcuni dall'estero...

Tour de France che fanno il Colle Dell'Agnello... penso che abbiano finalmente completato un gioco che lasciava sempre l'amaro in bocca...


Sono perfino andati a vedere salite "semi-sconosciute" come La Scanuppia... e hanno nel database i due versanti dello Zoncolan...



P.S: Altro particolare interessante come dicevate tutti... le salite che fanno maggiore differenza hanno pendenze sul 7/8 % anche nel gioco poichè se scatti quando sei al 14 %... o il tuo ciclista è scalatore puro o rischi solo di bruciargli la riserva di zuccheri... oppurtunamente segnalata da una barra apposita...

Poi non parliamo del fatto che mi sono rinati Indurain e Bugno!!!

#22 chianese

chianese

    #1 Gatti's fan

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2810 Messaggi:

Inviato 21 ago 2006 - 21:45

Sono felice come una Pasqua... vi ricordate questo sito dove la salita più dura è la Scanuppia malga Palazzo?... Mai affrontata al Giro?...
Qui Sito
Beh nel giochino di ciclismo Cycling Manager 06 dove finalmente hanno previsto che di anno in anno... i percorsi dei Grandi giri debbano cambiare... mi sono imbattuto in un percorso che parte da Praga... e alla 12a tappa prevede la Trento-Scanuppia Malga Palazzo...

Fantastico!!! Hanno veramente incluso ogni tipo di percorso... compresa la salita Edelweiss... In Spagna può capitare l'Angliru come L'Arcalis... mentre In Francia... perfino il Col d'Iseran... è possibile incontrarlo di anno in anno...

ovviamente se si inizia la carriera... di un manager i percorsi iniziali sono quelli di quest'anno... ( con il Giro già bellissimo ) ma andando avanti si affrontano giri e Tour sempre più belli...

Ho visto un giro che partiva da Cagliari uno da Roma... alcuni dall'estero...

Tour de France che fanno il Colle Dell'Agnello... penso che abbiano finalmente completato un gioco che lasciava sempre l'amaro in bocca...
Sono perfino andati a vedere salite "semi-sconosciute" come La Scanuppia... e hanno nel database i due versanti dello Zoncolan...
P.S: Altro particolare interessante come dicevate tutti... le salite che fanno maggiore differenza hanno pendenze sul 7/8 % anche nel gioco poichè se scatti quando sei al 14 %... o il tuo ciclista è scalatore puro o rischi solo di bruciargli la riserva di zuccheri... oppurtunamente segnalata da una barra apposita...

Poi non parliamo del fatto che mi sono rinati Indurain e Bugno!!!



dovrebbero giocarci un pò anche gli organizzatori del Tour,per fare percorsi decenti,e quelli del Giro,per farli più bilanciati :yawn:
Immagine inviata Immagine inviata Immagine inviata

#23 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 22 ago 2006 - 01:49

A proposito rob grazie per le dritte... su Pcciclismo... anche quello è bello... ma Bulba e Cassani mi smontano un pò... :yawn: cioè è bello che ci siano ( li ho patchati appositamente...) ma dopo un pò meglio levare l'audio...


Quanto ai percorsi bilanciati... No... non è così... a seconda dell'anno ti ritrovi dei Giri un pò più morbidi... e dei tour magari "mostruosi"... per questo devi stare molto attento alle strategie e ai corridori da mandarci...

devi prima guardare i "nuovi percorsi"... mi è capitato un Tour con pochissima salita nei pirenei... pensavo fosse come quello di quest'anno con due galoppate sulle Alpi... e invece subito dopo il Mont Ventoux... c'era Il colle dell'Agnello... L'Alpe D'Huez... Il Sestriere... e la cronoscalata dello stesso Sestriere... poi giorno di riposo... una tappa trasferimento... finale a Parigi... quindi devi non esagerare col tuo corridore Leader... per esempio sul Mont Ventoux... era meglio correre di rimessa... sulla tappa con finale sul colle dell'Agnello pure... all'Alpe D'Huez... dare tutto... e sul Sestriere difendersi...


ma dipende anche se il tuo corridore è scalatore o Passista-Scalatore...

Quel tour l'Ho perso... perchè ho attaccato sul Mont ventoux e Sull'Agnello... poi sono crollato all'Alpe d'Huez... e al Sestriere... recuperando un pò a crono (avevo fothen che è un giovane che cresce bene...) ma da primo sono arrivato 3°... e ha vinto Basso... solo che nella tappa di Parigi... ho fatto mio uno sprint volante con 6 secondi che mi hanno ridato il 2° posto!!!... cosa che i ciclisti non fanno mai... ma io faccio eccome...



No ci sono anche Vuelta con 4 crono... di cui una a squadre... e due cronoscalate... con molte colline e poca montagna...

Tanto equilibrati i percorsi non sono... ma almeno sono vari e mutevoli...




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi