Vai al contenuto


blackprince

Registrato dal: 09 gen 2019
Non connesso Ultima attivitą: 09 gen 2019 15:12
-----

Messaggi che ho inviato

Nella discussione:Ciao Tutti! Mi Butto O No?

09 gen 2019 - 11:50

Ciao Triple G, grazie per la risposta!
Quanto dici vale pure per gli incontri da dilettanti, col caschetto e teoricamente poca esperienza di combattimento?


Nella discussione:Potenziamento

09 gen 2019 - 10:21

Provo a dire la mia riguardo il discorso forza e potenza, basato sui miei allenamenti in palestra da mezzofondista. 

Il mio obiettivo era ricercare l'esplosività verso la primavera (poi in estate nel periodo gare la forza veniva ridotta all'osso).

 

Iniziavamo in autunno con un aumento graduale degli esercizi e kg.

In inverno si arrivava a lavorare sulla forza max, avvicinando i massimali (sedute tipiche erano serie da 3 reps con carichi vicini al massimale).

In primavera si riducevano i kg e si portavano le reps a 6 eseguite però in maniera esplosiva (esempio: panca si scendeva pianissimo col bilanciere, poi si risaliva cercando di spingere il più velocemente possibile), lo squat veniva poi sostituito con il power clean e venivano inseriti molti esercizi di pliometria.

In estate invece si facevano solo esercizi generali (sempre con pesi, ma senza sfondarsi né di reps o serie).

 

Ovviamente questi erano solo uno dei due allenamenti in palestra. In ogni periodo uno dei due allenamenti veniva fatto comunque in maniera generale per non abbandonare mai nessun aspetto. 

 

 

In ogni caso la potenza è intesa come un esercizio che recluta il maggior numero di fibre muscolari nell'arco di tempo. Pertanto fare shadow boxing con pesetti è utile per la tecnica, ma non per la potenza a mio parere. Anche perché la potenza, proprio per il motivo di cui sopra, è uno sforzo di pochi secondi. Se viene protratto a lungo nel tempo e/o con poco recupero arriva a lavorare sul versante aerobico-resistente, che ha poco a che vedere con quello anaerobico-potenza.