Vai al contenuto


Foto

Clemente Russo Si O No?


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 322 risposte

#1 Mattia86

Mattia86

    pivello :.

  • Membri
  • 2 Messaggi:

Inviato 08 apr 2011 - 16:20

Ciao a tutti,
chi di voi ama Clemente Russo e a quanti non è simpatico e perchè?

A me piace e spero di vederlo alle olimpiadi Londra 2012

#2 magic man

magic man

    cuboide :.

  • magic
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 17450 Messaggi:

Inviato 08 apr 2011 - 18:43

Ciao a tutti,
chi di voi ama Clemente Russo e a quanti non è simpatico e perchè?

A me piace e spero di vederlo alle olimpiadi Londra 2012


Mah, francamente mi sembra una domanda un pò infantile e banale... Cosa dovremmo giudicare? La sua boxe, il suo carattere o le sue scelte sportive e di vita? Posta così come l'hai posta tu è troppo vaga... Provo a toccare tutti i punti:

Se si parla della sua boxe, il giudizio non è semplice. Ha uno stile tutto suo, molto poco "tradizionale": guardia spesso volontariamente assente, tendenza ad evitare i colpi andando in avanti e facendoseli quindi scivolare sulle spalle e cambi di direzione improvvisi. Il suo modo di boxare fa sì che raramente venga colpito in maniera netta e pulita e francamente non ricordo incontri nei quali abbia rischiato di andare KO. D'altro canto non sembra avere grande potenza: il più delle volte vince ai punti "accontentandosi" di mettere più colpi dell'avversario e sfruttando a suo vantaggio la logica astrusa delle macchinette dilettantistiche. L'efficacia del suo pugilato a livello dilettantistico non si discute: un oro mondiale e un argento (peraltro molto discutibile) alle olimpiadi non mentono. Ovviamente, come per tutte le altre punte della nostra nazionale dilettanti, restano i dubbi legati all'enorme vantaggio di esperienza rispetto alla stragrande maggioranza dei suoi avversari: dubbi che uniti alla sua boxe particolare portano a essere cauti riguardo ai risultati che potrebbe raggiungere da professionista. Personalmente credo che potrebbe fare molto bene poichè lo ritengo molto veloce rispetto alla media dei cruiser professionisti che attualmente stazionano ad alto livello e penso che con un duro allenamento alle spalle riuscirebbe ad arrivare perlomeno a un titolo europeo.

Per quanto riguarda il carattere in tanti lo giudicano senza conoscerlo. Io l'ho incontrato dal vivo in alcune occasioni, quando è venuto a fare qualche allenamento alla sua palestra di origine, l'Excelsior di Marcianise, e devo dire che, pur essendo molto sicuro di sè e a tratti un pò spavaldo, è sempre stato cordiale e disponibile con tutti, dai maestri fino all'ultimo degli atleti: ricordo una volta in cui aiutò per esercizi specifici alcuni pugili che dovevano combattere il giorno dopo: insomma, tutt'altra persona rispetto al "buffone" che viene accusato di essere da chi emette sentenze sull'uomo in base all'atteggiamento sul ring del pugile.

Per quanto riguarda le scelte fatte finora, sarei un'ipocrita se dicessi che non mi hanno un pò deluso. Sul piano personale ovviamente lo capisco ed è giusto e sacrosanto che sia lui a stabilire cosa sia meglio per il suo futuro. Sul piano sportivo tuttavia mi avrebbe fatto molto piacere un suo passaggio al professionismo giacchè personalmente non seguo la boxe dilettantistica e avere un pugile nostro connazionale che tenta la scalata ai vertici mondiali della boxe pro con concrete possibilità di competere con i migliori mi avrebbe indubbiamente entusiasmato. Ad ogni modo, mai dire mai...: vediamo cosa succederà alle prossime olimpiadi: Clemente avrà 30 anni e l'età media nel pugilato si è alzata di parecchio nell'ultimo decennio; con un buon manager e senza inutili perdite di tempo potrebbe ancora valere la pena di fare il grande salto. Staremo a vedere.

"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare" (Martin Niemöller)


#3 orson carlo

orson carlo

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 981 Messaggi:

Inviato 11 apr 2011 - 13:06

Dal mio punto di vista Russo non crede di poter fare una carriera professionistica di un certo tipo,non nei massimi ma in quelli leggeri,altrimenti avrebbe accettato le offerte di King e sarebbe già andato in America. Sa di avere due difetti in chiave professionistica:scarsa potenza e probabilmente una stamina non sufficiente per andare oltre gli 8 round. Tecnicamente non è malvagio,ma crede di essere Alì quando combatte con le braccia abbassate,e questo va bene fintanto che affronti un mestierante delle WSB;ha probabilmente approfittato di una scarsità di talenti nel biennio '07-'08,il suo apice,ed i limiti si sono visti agli ultimi mondiali ed europei.
Quindi preferisce restare un "dilettante di stato",fa quello che gli conviene di più,ed a Londra potrebbe giocarsi le ultime possibilità di arrivare almeno sul podio,credo ci metterebbe la firma.

Dispiace piuttosto non vedere tra i pro Valentino,Picardi e soprattutto Cammarelle.

Modificata da orson carlo, 11 apr 2011 - 13:07.

La Boxe è la metafora della vita? No:la vita è la metafora della Boxe

#4 Hamanu

Hamanu

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 868 Messaggi:

Inviato 11 apr 2011 - 14:26

concordo con magic man in particolare nell'ultimo capoverso del suo intervento.

Se non ho capito male, leggendo qua e là, Russo dopo Londra 2012 passerà tra i prof.

Il problema è che nel 2012 Russo avrà già 30 anni e per un prof non sono pochi. Ciò non toglie che se ben seguito e con un pò di fortuna potrà togliersi qualche bella soddisfazione tra i "Massimi leggeri" o forse anche tra i "Medio Massimi"!!!

#5 magic man

magic man

    cuboide :.

  • magic
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 17450 Messaggi:

Inviato 11 apr 2011 - 16:55

concordo con magic man in particolare nell'ultimo capoverso del suo intervento.

Se non ho capito male, leggendo qua e là, Russo dopo Londra 2012 passerà tra i prof.

Il problema è che nel 2012 Russo avrà già 30 anni e per un prof non sono pochi. Ciò non toglie che se ben seguito e con un pò di fortuna potrà togliersi qualche bella soddisfazione tra i "Massimi leggeri" o forse anche tra i "Medio Massimi"!!!


Tra i mediomassimi non lo vedremo mai. Venne a trovarci in palestra in un periodo nel quale non aveva incontri, pesava intorno ai 96 chili e non mi sembrava affatto appesantito: per scendere sotto i 79 dovrebbe togliersi qualche osso...

"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare" (Martin Niemöller)


#6 Muresan80

Muresan80

    intoccabile :.

  • Ammonito
  • 7057 Messaggi:

Inviato 12 apr 2011 - 07:03

Tra i mediomassimi non lo vedremo mai. Venne a trovarci in palestra in un periodo nel quale non aveva incontri, pesava intorno ai 96 chili e non mi sembrava affatto appesantito: per scendere sotto i 79 dovrebbe togliersi qualche osso...


capisco benissimo, io sono 107 kg senza un filo di grasso, per calare di peso dovrei rischiare la salute...con tutti gli sforzi del mondo ero sceso a 97-96 sei anni fa impossibile da tenere per più di 6 mesi...

tornando IT, gestito bene può fare la sua figura, ma non ha potenza, contro gente come Huck lo vedo al macello...
Tutti mi descrivono come una leggenda delle corse, io preferirei essere ricordato come un guerriero, uno che non ha mai mollato La vita è fatta di Passioni. Grazie per aver condiviso la mia.

Michael Schumacher

#7 Mattia86

Mattia86

    pivello :.

  • Membri
  • 2 Messaggi:

Inviato 12 apr 2011 - 10:12

Vi ho posto questa domanda perchè in altri forum c'è chi lo critica per aver partecipato ad un reality.
Io sono un suo fun anche se di boxe non ne so molto putroppo.

#8 Muresan80

Muresan80

    intoccabile :.

  • Ammonito
  • 7057 Messaggi:

Inviato 12 apr 2011 - 10:32

Vi ho posto questa domanda perchè in altri forum c'è chi lo critica per aver partecipato ad un reality.
Io sono un suo fun anche se di boxe non ne so molto putroppo.


ha fatto bene a partecipare ai reality pubblicità in più per la boxe e soldi onesti in tasca a lui.
Tutti mi descrivono come una leggenda delle corse, io preferirei essere ricordato come un guerriero, uno che non ha mai mollato La vita è fatta di Passioni. Grazie per aver condiviso la mia.

Michael Schumacher

#9 Hamanu

Hamanu

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 868 Messaggi:

Inviato 19 apr 2011 - 14:53

Brutte notizie per Russo che rischia di saltare le Olimpiadi!!!

http://corrieredelme...467628768.shtml

#10 gianca

gianca

    .: mod :.

  • gianca
  • 15063 Messaggi:

Inviato 19 apr 2011 - 18:47

Gli sospenderanno la pena....
:rolleyes:

Oh! Capitano, mio Capitano, il tremendo viaggio è compiuto (...) Ma o cuore, cuore, cuore,O stillanti gocce rosse. Dove sul ponte giace il mio Capitano.Caduto freddo e morto. O Capitano, mio Capitano, levati e ascolta le campane.Levati, per te la bandiera sventola, squilla per te la tromba;Per te mazzi e corone e nastri; per te le sponde si affollano;Te acclamano le folle ondeggianti, volgendo i cupidi volti.(...) Il mio Capitano tace: le sue labbra sono pallide e serrate(...);La nave è ancorata sicura e ferma ed il ciclo del viaggio è compiuto.Dal tremendo viaggio la nave vincitrice arriva col compito esaurito,Esultino le sponde e suonino le campane!Ma io con passo dolorante passeggio sul ponte, ove giace il mio Capitano caduto freddo e morto. (W. Withman)  :birgsal:

 

 

 

 


#11 La Rocca

La Rocca

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1693 Messaggi:

Inviato 19 apr 2011 - 21:31

mini blogquesto commento di Europort sarebbe da leggere!
...ma nessuno che viva in Italia, ami la boxe e navighi su internet, dimenticherà facilmente il primo vero portale dedicato al pugilato.

#12 gianca

gianca

    .: mod :.

  • gianca
  • 15063 Messaggi:

Inviato 20 apr 2011 - 09:07

Il commento forse ma i commenti sotto no!
:censored:

Oh! Capitano, mio Capitano, il tremendo viaggio è compiuto (...) Ma o cuore, cuore, cuore,O stillanti gocce rosse. Dove sul ponte giace il mio Capitano.Caduto freddo e morto. O Capitano, mio Capitano, levati e ascolta le campane.Levati, per te la bandiera sventola, squilla per te la tromba;Per te mazzi e corone e nastri; per te le sponde si affollano;Te acclamano le folle ondeggianti, volgendo i cupidi volti.(...) Il mio Capitano tace: le sue labbra sono pallide e serrate(...);La nave è ancorata sicura e ferma ed il ciclo del viaggio è compiuto.Dal tremendo viaggio la nave vincitrice arriva col compito esaurito,Esultino le sponde e suonino le campane!Ma io con passo dolorante passeggio sul ponte, ove giace il mio Capitano caduto freddo e morto. (W. Withman)  :birgsal:

 

 

 

 


#13 Smokin Rose

Smokin Rose

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 885 Messaggi:

Inviato 30 ago 2012 - 09:10

Clemente Russo : no a prescindere...

"Free Salvador" tessera numero 6

 


#14 fabio

fabio

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3793 Messaggi:

Inviato 30 ago 2012 - 12:49

Clemente Russo a me personalmente non piace, ma bisogna riconoscergli diversi meriti che vanno dalle medaglie vinte alla pubblicità che ha fatto per il nostro sport.. pugile di ottimo livello lo vedo comunque uno o forse due gradini sotto Cammarelle, possiede una boxe che ha come punti di forza la scelta di tempo, traiettorie non convenzionali dei colpi,riflessi, discreta velocità e bravura nel gestire i tempi del match... non mi ha mai dato l' impressione di essere solido, fatica secondo me a variare il suo modo di boxare e quando un avversario gli prende le misure difficilmente riesce a cambiare strategia...
Rimane comunque il secondo miglior atleta della nazionale, un pochino sopra Valentino e decisamente sotto Cammarelle e aggiungo che secondo me mangicapre lo eguaglierà nei prossimi 4 anni.
LA BOXE E' UN PO' COME IL JAZZ. MEGLIO E', MENO GENTE L' APPREZZA.

George Foreman.

#15 Smokin Rose

Smokin Rose

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 885 Messaggi:

Inviato 30 ago 2012 - 12:53

Clemente Russo a me personalmente non piace, ma bisogna riconoscergli diversi meriti che vanno dalle medaglie vinte alla pubblicità che ha fatto per il nostro sport.. pugile di ottimo livello lo vedo comunque uno o forse due gradini sotto Cammarelle, possiede una boxe che ha come punti di forza la scelta di tempo, traiettorie non convenzionali dei colpi,riflessi, discreta velocità e bravura nel gestire i tempi del match... non mi ha mai dato l' impressione di essere solido, fatica secondo me a variare il suo modo di boxare e quando un avversario gli prende le misure difficilmente riesce a cambiare strategia...
Rimane comunque il secondo miglior atleta della nazionale, un pochino sopra Valentino e decisamente sotto Cammarelle e aggiungo che secondo me mangicapre lo eguaglierà nei prossimi 4 anni.

Anche se da Dilettante non ha gli stessi successi, Fragomeni da professionista (uso come paragone i combattimenti nella wsb, anche se non è esattisimo) gli è superiore. E poi il gabibbo combatteva negli anni di Savon...

"Free Salvador" tessera numero 6

 


#16 fabio

fabio

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3793 Messaggi:

Inviato 30 ago 2012 - 13:01

Come carriera da dilettanti non c'è paragone in favore di Fragomeni, ma penso che se dovessero combattere in un match magari sulle8 riprese con entrambi al top penso vincerebbe il Gabibbo, perchè Russo soffre gli avversari che riescono a pressarlo in continuazione e in questo Fragomeni è un grande.
LA BOXE E' UN PO' COME IL JAZZ. MEGLIO E', MENO GENTE L' APPREZZA.

George Foreman.

#17 magic man

magic man

    cuboide :.

  • magic
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 17450 Messaggi:

Inviato 30 ago 2012 - 14:56

Mah, francamente mi sembra una domanda un pò infantile e banale... Cosa dovremmo giudicare? La sua boxe, il suo carattere o le sue scelte sportive e di vita? Posta così come l'hai posta tu è troppo vaga... Provo a toccare tutti i punti:

Se si parla della sua boxe, il giudizio non è semplice. Ha uno stile tutto suo, molto poco "tradizionale": guardia spesso volontariamente assente, tendenza ad evitare i colpi andando in avanti e facendoseli quindi scivolare sulle spalle e cambi di direzione improvvisi. Il suo modo di boxare fa sì che raramente venga colpito in maniera netta e pulita e francamente non ricordo incontri nei quali abbia rischiato di andare KO. D'altro canto non sembra avere grande potenza: il più delle volte vince ai punti "accontentandosi" di mettere più colpi dell'avversario e sfruttando a suo vantaggio la logica astrusa delle macchinette dilettantistiche. L'efficacia del suo pugilato a livello dilettantistico non si discute: un oro mondiale e un argento (peraltro molto discutibile) alle olimpiadi non mentono. Ovviamente, come per tutte le altre punte della nostra nazionale dilettanti, restano i dubbi legati all'enorme vantaggio di esperienza rispetto alla stragrande maggioranza dei suoi avversari: dubbi che uniti alla sua boxe particolare portano a essere cauti riguardo ai risultati che potrebbe raggiungere da professionista. Personalmente credo che potrebbe fare molto bene poichè lo ritengo molto veloce rispetto alla media dei cruiser professionisti che attualmente stazionano ad alto livello e penso che con un duro allenamento alle spalle riuscirebbe ad arrivare perlomeno a un titolo europeo.

Per quanto riguarda il carattere in tanti lo giudicano senza conoscerlo. Io l'ho incontrato dal vivo in alcune occasioni, quando è venuto a fare qualche allenamento alla sua palestra di origine, l'Excelsior di Marcianise, e devo dire che, pur essendo molto sicuro di sè e a tratti un pò spavaldo, è sempre stato cordiale e disponibile con tutti, dai maestri fino all'ultimo degli atleti: ricordo una volta in cui aiutò per esercizi specifici alcuni pugili che dovevano combattere il giorno dopo: insomma, tutt'altra persona rispetto al "buffone" che viene accusato di essere da chi emette sentenze sull'uomo in base all'atteggiamento sul ring del pugile.

Per quanto riguarda le scelte fatte finora, sarei un'ipocrita se dicessi che non mi hanno un pò deluso. Sul piano personale ovviamente lo capisco ed è giusto e sacrosanto che sia lui a stabilire cosa sia meglio per il suo futuro. Sul piano sportivo tuttavia mi avrebbe fatto molto piacere un suo passaggio al professionismo giacchè personalmente non seguo la boxe dilettantistica e avere un pugile nostro connazionale che tenta la scalata ai vertici mondiali della boxe pro con concrete possibilità di competere con i migliori mi avrebbe indubbiamente entusiasmato. Ad ogni modo, mai dire mai...: vediamo cosa succederà alle prossime olimpiadi: Clemente avrà 30 anni e l'età media nel pugilato si è alzata di parecchio nell'ultimo decennio; con un buon manager e senza inutili perdite di tempo potrebbe ancora valere la pena di fare il grande salto. Staremo a vedere.


Quoto ciò che scrissi quasi un anno e mezzo fa sull'argomento. Tranne qualche piccola sfumatura sono rimasto della medesima opinione.

"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare" (Martin Niemöller)


#18 Smokin Rose

Smokin Rose

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 885 Messaggi:

Inviato 30 ago 2012 - 19:36

Come carriera da dilettanti non c'è paragone in favore di Fragomeni, ma penso che se dovessero combattere in un match magari sulle8 riprese con entrambi al top penso vincerebbe il Gabibbo, perchè Russo soffre gli avversari che riescono a pressarlo in continuazione e in questo Fragomeni è un grande.

Quoto

"Free Salvador" tessera numero 6

 


#19 filo5847

filo5847

    avanzato :.

  • Bannato
  • StellaStella
  • 424 Messaggi:

Inviato 27 set 2012 - 16:55

Quoto

Fragomeni è stato un grande dilettante(campione d'europa). Clementew Russo, però, ha vinto molto di più...

#20 fabio

fabio

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3793 Messaggi:

Inviato 27 set 2012 - 22:44

Ho sbagliato a scrivere.. Russo è stato ovviamente un dilettante migliore di Fragomeni (2 Argenti olimpici,1 Mondiale ecc), ma nonostante questo se dovessero combattere su una distanza intermedia tipo 8 round penso che vincerebbe Fragoemni...
LA BOXE E' UN PO' COME IL JAZZ. MEGLIO E', MENO GENTE L' APPREZZA.

George Foreman.

#21 Smokin Rose

Smokin Rose

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 885 Messaggi:

Inviato 19 ott 2012 - 23:43

Russo una volta ha affrontato Cammarelle e Andre Ward : indovinate il risultato...

Modificata da Smokin Rose, 19 ott 2012 - 23:47.

"Free Salvador" tessera numero 6

 


#22 Erik

Erik

    .: mod :.

  • Erik
  • 8086 Messaggi:

Inviato 20 ott 2012 - 10:47

Russo una volta ha affrontato Cammarelle e Andre Ward : indovinate il risultato...


Sono due sport diversi, non contano i paragoni.....io da allievo ho fatto 2 gol in una partita marcato da Riccardo Ferri, lui però ha giocato in nazionale e nell'Inter facendo il professionista splendidamente remunerato....io ho giocato una vita in Eccellenza e promozione..

A war can be lost, but with dignity and loyalty. The yield and the betray brand for centuries people in front of the world
November, 1942

 

In the darkest hour, when the demons come, call on me brother and we will fight them together

Omaha Beach


#23 Smokin Rose

Smokin Rose

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 885 Messaggi:

Inviato 20 ott 2012 - 14:42


Sono due sport diversi, non contano i paragoni.....io da allievo ho fatto 2 gol in una partita marcato da Riccardo Ferri, lui però ha giocato in nazionale e nell'Inter facendo il professionista splendidamente remunerato....io ho giocato una vita in Eccellenza e promozione..

Questa soddisfazione ti è rimasta però !
Russo dalla Cabello ha fatto bene a dire che Cammarelle è più forte
Comunque se non si è capito ha perso in tutti e 2 i casi.

Modificata da Smokin Rose, 20 ott 2012 - 16:24.

"Free Salvador" tessera numero 6

 


#24 filo5847

filo5847

    avanzato :.

  • Bannato
  • StellaStella
  • 424 Messaggi:

Inviato 21 ott 2012 - 14:25


Sono due sport diversi, non contano i paragoni.....io da allievo ho fatto 2 gol in una partita marcato da Riccardo Ferri, lui però ha giocato in nazionale e nell'Inter facendo il professionista splendidamente remunerato....io ho giocato una vita in Eccellenza e promozione..



E ti sembra di poter generalizzare questa vicenda? Sono 34(o36) i campioni olimpionici che hanno conquistato il titolo mondiale dei professionisti.Tra questi i migliori pugili, in assoluto, che io abbia mai visto combattere: Alì e Ray " sugar" Leonard.Come vedi, non ho menzionato le medaglie d'argento, di bronzo e tutti quelli che hanno svolto,pur senza vincere nulla, una buona carriera dilettantistica. Non sono, credimi, due sport diversi.

P.S. Ovviamente, l'eccezione conferma la regola. Monzon, Alexsis Arguello, Roberto Duran ecc. non hanno vinto nessun titolo particolare tra i puri. C'è una spiegazione, però: si trattava di assoluti fuoriclasse con tempi di maturazione differenti rispetto a quelli di altri campioni.

Modificata da filo5847, 21 ott 2012 - 14:32.


#25 Erik

Erik

    .: mod :.

  • Erik
  • 8086 Messaggi:

Inviato 21 ott 2012 - 19:56

E ti sembra di poter generalizzare questa vicenda ???


Direi di si, leggi per bene a cosa mi riferivo, si parlava di Russo, Ward e Cammarelle, fino all'avvento dei giudizi fatti con il tamagochi la boxe dilettantistica assomigliava molto al professionismo, negli ultimi anni proprio no, per me è un altro sport....
fammi poi un piacere personale, scrivi che non sei d'accordo e che hai la tua opinione, non mi dare lezioni su questi argomenti
grazie

A war can be lost, but with dignity and loyalty. The yield and the betray brand for centuries people in front of the world
November, 1942

 

In the darkest hour, when the demons come, call on me brother and we will fight them together

Omaha Beach


#26 welch

welch

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 181 Messaggi:

Inviato 21 ott 2012 - 20:16

Anche io ho sempre sostenuto che siano due sport diversi. Le caratteristiche che devi avere oggi come oggi per brillare nei dilettanti non e' detto che ti facciano fare molta strada tra i pro.
Tempo fa avevo letto un bell'articolo su questo argomento su Ring Magazine USA e anche loro sostenevano grosso modo la stessa cosa. Il sistema dei punteggi,le regole, le protezioni e i guanti anti-shock hanno determinato una separazione tra le due discipline. Tra l'altro, nell'articolo, facevano notare come i messicani non abbiamo mai vinto praticamente nulla ad alto livello tra i dilettanti pur avendo un esercito di pro ad altissimo livello. Motivi: mancanza di una federazione dilettantistica forte( chi ha orecchie
per intendere...), passaggio al professionismo intorno ai 17 anni in Messico per motivi economici ma soprattutto scuola pugilistica aggressiva tendente al KO (cosa che nei dilettanti non paga per i motivi detti sopra).

Modificata da welch, 21 ott 2012 - 20:52.


#27 magic man

magic man

    cuboide :.

  • magic
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 17450 Messaggi:

Inviato 21 ott 2012 - 20:33

Sono perfettamente d'accordo con Erik e Welch.

"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare" (Martin Niemöller)


#28 davide_boxe

davide_boxe

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3907 Messaggi:

Inviato 21 ott 2012 - 21:03

Speriamo che tornando ai vecchio dilettantismo nel 2013 la tecnica torni la medesima tra dilettanti e professionisti.

#29 Erik

Erik

    .: mod :.

  • Erik
  • 8086 Messaggi:

Inviato 21 ott 2012 - 21:21

Speriamolo, perchè un dilettantismo simile crea sicuramente dei campioni, tornando indietro nel tempo, con poche categorie di peso e sigle massimo due, ogni olimpiade o mondiale ha portato in dote dei fantastici fighter..
Facile dire che sono tanti i pugili dilettanti decorati che negli ultimi venti anni sono diventati campioni anche da pro, con più di 15 categorie di peso e svariate sigle mondiale....

A war can be lost, but with dignity and loyalty. The yield and the betray brand for centuries people in front of the world
November, 1942

 

In the darkest hour, when the demons come, call on me brother and we will fight them together

Omaha Beach


#30 filo5847

filo5847

    avanzato :.

  • Bannato
  • StellaStella
  • 424 Messaggi:

Inviato 22 ott 2012 - 09:23


Direi di si, leggi per bene a cosa mi riferivo, si parlava di Russo, Ward e Cammarelle, fino all'avvento dei giudizi fatti con il tamagochi la boxe dilettantistica assomigliava molto al professionismo, negli ultimi anni proprio no, per me è un altro sport....
fammi poi un piacere personale, scrivi che non sei d'accordo e che hai la tua opinione, non mi dare lezioni su questi argomenti
grazie



..fammi poi un piacere personale, scrivi che non sei d'accordo e che hai la tua opinione, non mi dare lezioni su questi argomenti
grazie...


Questo tuo commento mi sembra completamente fuori luogo. Non ho dato lezioni a nessuno e mi sono semplicemente limitato ad esprimere la mia opinione. Quindi, fammi tu il piacere di non attribuirmi cose che non rientravano nelle mie intenzioni..In ogni caso, tieni presente un cosa: seguo la boxe da oltre quarant'anni. Ho visto combattere, dal 1970 in poi, i più grandi campioni di questo sport. Non sono un tecnico, naturalmente, ma neanche io accetto lezioni dal primo che passa.E soprattutto, non gradisco-ripeto- travisazioni del mio pensiero. Ritornando alla questione dei due sport differenti, posso solo dirti una cosa: Cammarelle batterebbe, in questo momento, per KO in non più di due round, qualsiasi professionista italiano. Questi ultimi- da persone intelligenti e competenti- in cuor loro, sanno che le cose stanno esattamente così.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi