Vai al contenuto


Foto

Pesi Massimi: Pugili Senza Corona E Regni Brevi


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 45 risposte

#1 Unno mix

Unno mix

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 10 Messaggi:

Inviato 29 mar 2018 - 23:05

Salve a tutti, sono un appassionato di boxe specie della categoria "pesi massimi"..volevo sapere un po' da tutti , esperti e meno esperti, chi secondo voi pur essendo stato un gran pugile non sia riuscito a vincere uno dei titoli in palio dei massimi? Mi viene in mente Ibeabuchi, ma continuate voi..

Cosi come vorrei sapere chi secondo voi pur meritando abbia vinto relativamente poco consolidando per brevi periodi il proprio titolo? Me ne vengono in mente tanti...mccall...bowe...ma continuate voi!!

Modificata da Unno mix, 29 mar 2018 - 23:10.


#2 Triple G

Triple G

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 4460 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 00:10

Io non sono un appassionato di massimi, ne so davvero poco, ma cosi a botta nell'epoca più recente c'è stato anche David Tua.

Poi se non sbaglio nei primi del 900 c'è stato Sam Langford come eterno campione senza corona. No?

#3 Triple G

Triple G

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 4460 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 00:17

Anche Tyson dominò per pochissimo, un regno breve. Cosi come il primissimo Foreman, anche Moorer se non sbaglio. Insomma quelli con il regno breve non sono pochi, e io di massimi ne so davvero poco.
Anche Spinks..anche se onestamente dia Moorer che Spinks salivano dai mediomassimi se non sbaglio

Modificata da Triple G, 30 mar 2018 - 00:21.


#4 hey Má

hey Má

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2041 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 00:39

A memoria il primo che mi viene in mente é Ezzard Charles, pugile che mi piace tantissimo, davvero avanti per i suoi tempi e per la categoria. Avrebbe meritato un regno piu lungo, mi pare invece duró due o tre anni

#5 gianca

gianca

    .: mod :.

  • gianca
  • 15053 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 08:13

Anche Tyson dominò per pochissimo, un regno breve. 

Ma mica tanto breve.


Oh! Capitano, mio Capitano, il tremendo viaggio è compiuto (...) Ma o cuore, cuore, cuore,O stillanti gocce rosse. Dove sul ponte giace il mio Capitano.Caduto freddo e morto. O Capitano, mio Capitano, levati e ascolta le campane.Levati, per te la bandiera sventola, squilla per te la tromba;Per te mazzi e corone e nastri; per te le sponde si affollano;Te acclamano le folle ondeggianti, volgendo i cupidi volti.(...) Il mio Capitano tace: le sue labbra sono pallide e serrate(...);La nave è ancorata sicura e ferma ed il ciclo del viaggio è compiuto.Dal tremendo viaggio la nave vincitrice arriva col compito esaurito,Esultino le sponde e suonino le campane!Ma io con passo dolorante passeggio sul ponte, ove giace il mio Capitano caduto freddo e morto. (W. Withman)  :birgsal:

 

 

 

 


#6 el_matador

el_matador

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3448 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 08:55

4 anni,non pochissimo


gZRN2Mf.png

 

"certo ci sono stati incidenti e morti nella boxe,ma niente di serio" (Alan Minter)


#7 davide_boxe

davide_boxe

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3905 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 10:06

4 anni,non pochissimo

Sì infatti, anche perché unificò i titoli in solo un anno.

#8 Alfonso albertini

Alfonso albertini

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 848 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 10:07

Shavers e lyle non sono mai diventati campioni, eppure se fossero vissuti nell epoca moderna probabilmente lo sarebbero stati.
Mi viene in mente schmelling che seppur è stato campione Lo è stato per poco, un anno, ma all epoca combattevano una volta all anno i massimi, prima di louis. E soprattutto perché aveva un accordo per un match con braddock, per il titolo, ma gli è stato sfilato dallo stesso louis, e non riuscì più a diventare campione, perdendo poi da louis nel rematch.

Modificata da Alfonso albertini, 30 mar 2018 - 10:08.


#9 Triple G

Triple G

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 4460 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 10:39

Beh parlando di legacy a Tyson è sempre stato condannato il fatto che in base alle sue potenzialità è durato proprio poco, e non hanno tutti i torti. Alla fine ha conquistato il titolo a fine 86 e l'ha perso ad inizio 90..insomma poco più di 3 anni(3 anni e 3 mesi) e nella scala "all time" non è certo un grande periodo. O no? 

Se si conta che poi non è più tornato in forma nonostante la giovanissima età


Modificata da Triple G, 30 mar 2018 - 10:40.


#10 Triple G

Triple G

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 4460 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 10:48

Cioè pensate ad Holifield, che arrivava da un'altra categoria, ha conquistato il titolo nel 90 e poi tra tira e molla ma sempre al top è andato avanti fino al 2000 contro Lewis. Ma ha combattuto con Foreman, Bowe 3 volte, Moorer 2 volte, Tyson 2 volte, Lewis 2 volte....e saliva da cruiser....

Questi tipi di discorsi vanno contestualizzati; se si parla di un pugile che ha conquistato il titolo 1 volta e poi è sparito ok, ma se si parla di PUGILI(campioni) che hanno avuto un dominio piccolo rispetto alle loro potenzialità Tyson secondo me va inserito. E io come dominio non parlo di 200 vittorie di fila, tutti possono perdere, ho preso come esempio Holyfield non a caso; lui perdeva e ci riprovava, come i veri campioni, e così è rimasto ai vertici dei massimi per 10 anni....poi arrivato Lewis è finita li.



#11 hey Má

hey Má

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2041 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 11:00

Ken Norton? Probabilmente ha pagato il fatto che in quel periodo la categoria fosse intasata da campioni e fuoriclasse

#12 Triple G

Triple G

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 4460 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 11:04

Eh si, fece faticare per bene Ali, ma in quel periodo se facevi faticare Ali poi dietro l'angolo spuntava Foreman :) e nulla era un' epoca difficili per un massimo :)


Modificata da Triple G, 30 mar 2018 - 11:04.


#13 Alfonso albertini

Alfonso albertini

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 848 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 11:17

La mia preferita in assoluto.

#14 magic man

magic man

    cuboide :.

  • magic
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 17437 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 12:14

Il caso di David Tua è particolarmente emblematico perché ha sconfitto per KO ben 4 pugili che sono riusciti a conquistare almeno un titolo di sigla mentre lui non ce l'ha fatta.


"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare" (Martin Niemöller)


#15 Erik

Erik

    .: mod :.

  • Erik
  • 8080 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 12:39

Analizzando bene il periodo di dominio di Joe Louis è difficile non pensare che uno dei suoi contender, magari in un'altra epoca, non sarebbe diventato campione ....Sam Langford è poi un altra punta dell'Iceberg dei tanti black-power che non si sa bene cosa avrebbero potuto fare con un cammino regolare e sportivo


A war can be lost, but with dignity and loyalty. The yield and the betray brand for centuries people in front of the world
November, 1942

 

In the darkest hour, when the demons come, call on me brother and we will fight them together

Omaha Beach


#16 Unno mix

Unno mix

    introdotto :.

  • Membri
  • Stella
  • 10 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 13:09

Ciao a tutti...grazie per le risposte...spero ce ne saranno altre.

Triple g nemmeno io sono "esperto" piuttosto mi ritengo appassionato :)

Il regno di Tyson tuttavia non è stato proprio breve, 9 difese in 4 anni sono tante. Poteva essere più lungo questo si..
Per regni brevi intendo questi:

Jimmy ellis 1 difesa in 2 anni
Ernie Terrell 2 difese in 2 anni
Ken Norton 1 difesa in anno
John Tate 1 difesa in anno
Mike weaver 2 difese in 2 anni
Michael dokes 1 difesa in anno
Tim withespoon 1 difesa in anno
Pinklon thomas 1 difesa in anno
Greg page 1 difesa in anno
Tony tubbs 1 difesa in anno
Trevor berbick 1 difesa in 8 mesi
James smith 1 difesa in anno
Tony tucker 1 difesa in 63 giorni
James Douglas 1 difesa in un anno
Ray mercer 1 difesa in un anno
Riddick bowe 2 difese in un anno
Chris Byrd 1 difesa in un anno
Hashim rahman 1 difesa in 7 mesi
Lamon brewster 3 difese in 2 anni ( già questa è meno breve)

Tra i Re senza corona invece oltre Ibeabuchi, Langford, Tua, Shavers e Lyle ricorderei Archie Moore....come pugili validi Donovan Ruddock, Cleveland Williams, James Tillis, Jerry Quarry, Carl Williams, Jameel Mcccline, ma anche Luis Ortiz e Carlos Takam con i dovuti distingui tra i contemporanei...

Continuate pure :)

Modificata da Unno mix, 30 mar 2018 - 15:03.


#17 Lord Bullington

Lord Bullington

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3092 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 13:51

Beh sì, il discorso di Langford come Re senza corona è sacrosanto ma solo se lo indirizziamo ai pesi massimi (ossia in topic), altrimenti questo suo status è più una leggenda. Anni fa mi ero soffermato sul pugile e sul personaggio, studiandone un po' la carrera e la vita. Davvero interessantissima. 

 

In questo discorso invece faccio tre nomi, per ragioni molto diverse tra loro: Nino Valdes, Leotis Martin e Harry Wills. Tutti avrebbero meritato più di ciò che hanno ottenuto. 



#18 Steo

Steo

    intoccabile :.

  • Boxe Jr
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 7248 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 14:30

Io sono dell'idea che, vista la proliferazione di sigle attuali, sarebbe giunto il momento di elevare lo status del vecchio Coloured World Title a titolo mondale a tutti gli effetti.

Always entertaining Emanuel Augustus - "Friday Night Fights" Most Memorable Fighter of the Decade
Emanuel Augustus - Highlights & Knockouts
Emanuel Augustus - controversial decisions 
 
Emanuel Augustus was my toughest opponenet. His record didn't show his skill set but the guy was unbelievable. Floyd Mayweather Jr.
He's got the heart of a mother fucking mountain lion! Roger Mayweather

 
boxeo_motherfucker.jpg


#19 Lord Bullington

Lord Bullington

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3092 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 14:40

Idea molto interessante, visto che in molti casi quel titolo possedeva un valore specifico chiaramente superiore al titolo "canonico". Poi beh, come sai nel caso di Langford nei pesi massimi la chance non gli venne concessa proprio da un altro afroamericano come lui. E lo stesso avvenne in altre categorie: furono spesso i neri stessi coloro che erano riusciti ad ottenere l'occasione e a sfruttarla, a tracciare poi la color line, sapendo benissimo che gli altri pugili della loro stessa razza nella maggior parte dei casi erano clienti assai più ostici. E invece, paradosso, nei mediomassimi la chance a Langford gliela concesse proprio un bianco come "Philadelphia" Jack O'Brien.  :)
Ma probabilmente ti riferivi più a Wills, appena nominato.  

 

Tuttavia non credo che ciò avverrà mai, mi immagino cosa potrebbe avvenire; direi che quei casi andrebbero derubricati alle tante ingiustizie che sono avvenute nel mondo della boxe, cercando di fare in modo che certe cose non avvengano più. 



#20 brixia68

brixia68

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 4283 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 21:33

Nei giorni nostri un grande rimpianto per me è stato ibeabuchi

#21 el_matador

el_matador

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3448 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 21:57

Ibeabuchi sembrava effettivamente avere talento da vendere


gZRN2Mf.png

 

"certo ci sono stati incidenti e morti nella boxe,ma niente di serio" (Alan Minter)


#22 Steo

Steo

    intoccabile :.

  • Boxe Jr
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 7248 Messaggi:

Inviato 30 mar 2018 - 22:08

Si Lord nello specifico mi riferivo a Wills che avevi appena citato, ma più in generale il mio era un punto di vista riguardo tutte le categorie, visto che ci sono stati grandi pugili che hanno detenuto un titolo Coloured, come ad esempio il leggendario Burley (welter e medi), oppure Holman Williams, o anche Cocoa Kid

Always entertaining Emanuel Augustus - "Friday Night Fights" Most Memorable Fighter of the Decade
Emanuel Augustus - Highlights & Knockouts
Emanuel Augustus - controversial decisions 
 
Emanuel Augustus was my toughest opponenet. His record didn't show his skill set but the guy was unbelievable. Floyd Mayweather Jr.
He's got the heart of a mother fucking mountain lion! Roger Mayweather

 
boxeo_motherfucker.jpg


#23 Lord Bullington

Lord Bullington

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3092 Messaggi:

Inviato 31 mar 2018 - 00:15

Avevo capito ti riferivi a loro. Infatti l'esempio di alcuni di loro sugli stessi colored a bloccarli era proprio su Robinson con Burley, e non solo lui. Comunque sì, direi che siamo OT anche se è sempre un piacere parlare di questi argomenti. Quando vuoi li affrontiamo. :)



#24 bepiros

bepiros

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 722 Messaggi:

Inviato 19 apr 2018 - 18:54

Nei giorni nostri un grande rimpianto per me è stato ibeabuchi

Senza dubbio



#25 magic man

magic man

    cuboide :.

  • magic
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 17437 Messaggi:

Inviato 19 apr 2018 - 20:23

Un mio grande rimpianto tra i massimi è Tony Tucker, campione IBF per appena tre mesi nel 1987. Si infortunò alla mano mentre si allenava per il match della vita contro Tyson e per non perdere la grande occasione decise di non tirarsi indietro: la mano lesionata si ruppe nel corso del terzo round dopo un suo grande inizio di combattimento ma lui arrivò comunque ai punti con strenua resistenza. Poi la delusione per la sconfitta e alcuni raggiri economici lo mandarono allo sbaraglio conducendolo verso la via della cocaina e della depressione. Rimessosi faticosamentre in sesto riuscì persino a guadagnarsi a 34 anni una chance contro il grande Lennox Lewis riuscendo ancora una volta a non farsi mettere KO e a vincere alcune riprese. Avrei voluto vederlo nel prime che non ha mai avuto.


"Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare" (Martin Niemöller)


#26 Erik

Erik

    .: mod :.

  • Erik
  • 8080 Messaggi:

Inviato 19 apr 2018 - 20:47

Credo che con un altra testa (magari funzionante) Riddick Bowe avrebbe potuto lasciare un'impronta migliore nella categoria


A war can be lost, but with dignity and loyalty. The yield and the betray brand for centuries people in front of the world
November, 1942

 

In the darkest hour, when the demons come, call on me brother and we will fight them together

Omaha Beach


#27 Alfonso albertini

Alfonso albertini

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 848 Messaggi:

Inviato 19 apr 2018 - 21:44

Concordo. Avrebbe anche battuto holyfield nel secondo match probabilmente con un approccio più serio. Peccato non averlo visto contro lewis.

#28 hey Má

hey Má

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2041 Messaggi:

Inviato 19 apr 2018 - 22:02

Un mio grande rimpianto tra i massimi è Tony Tucker, campione IBF per appena tre mesi nel 1987. Si infortunò alla mano mentre si allenava per il match della vita contro Tyson e per non perdere la grande occasione decise di non tirarsi indietro: la mano lesionata si ruppe nel corso del terzo round dopo un suo grande inizio di combattimento ma lui arrivò comunque ai punti con strenua resistenza.

Ricordo quel match. Per la prima volta Tyson si trovò di fronte un pugile che non era intimorito, e che pir perdendo con larfhissimo margine, inaspettatamente lo ridimensionò

Modificata da hey Má, 19 apr 2018 - 22:03.


#29 TheExecutioner

TheExecutioner

    avanzato :.

  • Membri
  • StellaStella
  • 372 Messaggi:

Inviato 19 apr 2018 - 22:47

Proprio larghissimo il margine non fu, visto che Tucker vinse 3-4 riprese in quell'incontro...Bowe nel suo prime era un pugile veramente completo, con un ottimo jab, buona tecnica e grande potenza. Nel primo incontro con Holyfield fu davvero dominante. In seguito non si presentò nelle stesse condizioni di forma, ma penso che avrebbe facilmente vinto contro il Tyson post prigione e contro Lewis negli anni dal 91 al 95' sarebbe potuto venir fuori un grande incontro,dall'esito incerto.

#30 bepiros

bepiros

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 722 Messaggi:

Inviato 27 apr 2018 - 12:56

https://www.youtube....h?v=xZZl8MRquSA

 

23 gennaio 1971, Palazzo di Cesar, Las Vegas Nevada. Partita USA vs USSR. Ron Lyle (USA) contro Kamo Saroyan (URSS)

 

Il grande Lyle, lessi tempo fa sulla rivista BoxeRing, che fu il primo pugile a mettere ko un massimo sovietico in una competizione internazionale, Saroyan, armeno, era uno dei migliori di quella splendida squadra che di li a poco avrebbe schierato Igor Vysotsky vincitore due volte di Stevenson, a questo evento in particolare sono molto legato, avevo 14 anni e già da tempo ero un grande amante del nostro sport, Stevenson era un idolo e seppi della sua sconfitta per caso, passeggiando mi fermai davanti ad un edicola e vidi esposto l'ultimo numero di boxering (all'epoca era quindicinale) con in copertina la foto che mostrava il momento della disfatta del campione cubano, fu uno shock, ma quello che purtroppo rese il tutto più triste fu che non avevo i soldi per potere comprare la rivista (400 lire), da quel giorno iniziai a conservare qualche soldo per potere comprare Boxering ogni 15 giorni, il primo fu quello di giugno 1976, c'era Dunn in copertina dopo il ko subito da Alì, lo lessi talmente tante volte che lo ricordo quasi a memoria, Duane Bobick vs Bunny Johnson, Alan Minter vs Frank Reiche, Parlov vs Franklin (il futuro Matthew Saad Muhammad), da allora li ho comprati tutti e li conservo,


Modificata da bepiros, 27 apr 2018 - 12:56.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi