Vai al contenuto


Foto

Vota Il Più Grande Di Sempre


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 79 risposte

#31 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 28 giu 2007 - 22:44

...a Eddie Merchkx possiamo opporre Armstrong...


Questa è una Bazookata da mettere in evidenza! :taunt: :shifty:

#32 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 00:48

a Eddie Merchkx possiamo opporre Armstrong, Hinault, Anquetil, Binda, Bartali, Coppi, Indurain... Merckx è forse stato il più grande ma non mette d'accordo tutti...

no dai non è possibile.... ti copio il palmares di Merckx....
http://www.velo-club...le.php?sid=4462 guarda qua....
Coureurs Belges - Eddy Merckx

Né le 17.06.1945 à Meensel-Kiezegem



Nombre total de victoires : 525

Nombre total de victoires (hors critériums) : 333

Nombre total de victoires professionnelles : 445

Nombre total de victoires amateurs : 84
sempre da Velo Club., dove le trovi TUTTE.
ERiassumendo le "SUPERVITTORIE"
EN RESUME....

- 4 titres de Champion du Monde : 1964 (amateur) - 1967 - 1971 - 1974.

- Vainqueur de 5 Tours de France (34 victoires d'étapes - 96 jours maillot jaune) : 1969 - 1970 - 1971 - 1972 - 1974.

- Vainqueur de 5 Tours d'Italie (25 victoires d'étapes) : 1968 - 1970 - 1972 - 1973 - 1974.

- Vainqueur d'un Tour d'Espagne : 1973.

- Vainqueur de 29 classiques majeures (manquent à son palmarès Bordeaux-Paris et Paris-Tours).

- Vainqueur de 4 titres de Champion d'Europe sur piste : 1970 - 1974 - 1975 - 1978.

- Vainqueur d'un titre de Champion de Belgique sur route : 1970.

- Vainqueur de 7 titres de Champion de Belgique sur piste : 1963 - 1964 - 1965 - 1966 - 1968 - 1975 - 1976.

- 7 fois lauréat du Super Prestige Pernod : 1969 - 1970 - 1971 - 1972 - 1973 - 1974 - 1975.

- 3 fois lauréat du Challenge GAN : 1973 - 1974 - 1975.

- 3 fois élu meilleur sportif mondial : 1969 - 1971 - 1974.

- Recordman du Monde de l'heure à Mexico (49,431 km) : 1972.
Nessuno ha vinto LA META' di lui.
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#33 Rio's

Rio's

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1851 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 10:56

...Schumacher....è stato il più tifato...... probabilmente il più amato...


Cosaaaaaaa??? No,guarda,è stato tifato solo dai ferraristi e dai tedeschi,ed una buona metà dei tifosi ferraristi lo detestava e sopportava solo perchè faceva vincere la rossa,solo negli ultimi anni è riuscito a conquistarsi anche la simpatia e la riconoscenza del pubblico ferrarista,come oggi il rimpianto che non ci sia più fino a quando la Ferrari tornerà a vincere.L'affetto mai.Stà proprio qui la differenza con Senna.E per dirti quanto era amato io vado regolarmente sia ad Imola che a Monza da una vita e non ho mai,e dico mai visto il popolo rosso tifare per Schumacher ai livelli di come hanno fatto per Irvine nel 99.E comunque il più tifato ed amato dai ferraristi è stato Gilles Villeneuve !

I tre titoli di Senna,così come 3 dei quattro di Prost, sono arrivati al culmine di duelli tra loro due e contro gente del calibro di Piquet,Mansell,Lauda, e comprimari iridati come Rosberg (prima) e Hill (poi),campioni seduti su vetture altrettanto competitive se non di più (vedi Prost contro le Williams nell'86).Le sconfitte iridate sul filo di lana idem come sopra.
Schumacher rimarrà probabilmente per sempre il Re delle statistiche ma non sapremo mai il reale valore di questi numeri.

94 (macchine competitive, Benetton taroccata,Williams senza Senna,vittoria iridata rubata ad Hill ad Adelaide)
95 (macchine competitive Benetton,Williams, vittoria su Hill)
96 (macchine competitive Williams)
97 (macchine competitive Ferrari,Williams, sconfitto da Villeneuve malgrado il tentativo di replicare il caso Hill a Jerez)
98 (macchine competitive Ferrari,McLaren,sconfitto da Hakkinen)
99 (macchine competitive Ferrari,McLaren,fuori gioco per gamba rotta..per errore suo)
00 (macchine competitive Ferrari,McLaren,vittoria su Hakkinen)
01 (macchine competitive Ferrari)
02 (macchine competitive Ferrari)
03 (macchine competitive,Ferrari,McLaren,Williams,vittoria su Raikkonen e Montoya)
04 (macchine competitive Ferrari)
05 (macchine competitive Renault)
06 (macchine competitive Ferrari,Renault, sconfitto da Alonso)

Ergo i 3 titoli di Senna ed i 4 di Prost,così come i Gp vinti, le sconfitte,i giri veloci,le pole,i punti ecc..sono stati ottenuti duellando sempre contro campioni veri e contro più macchine competitive (basti pensare che per ogni mondiale vi erano almeno 6-7 vincitori di Gp,oggi 2 quando va bene 3 o 4)

Schumacher nei 7 anni (su 13) che si è trovato a dover competere contro un avversario (solo nel 2003 con 2,figuriamoci) equipaggiato da vettura altrettanto competitiva ha portato a casa i seguenti risultati:
3 vittorie,3 sconfitte,1 vittoria rubata. Questo ovviamente negli almanacchi non c'è scritto ma nella memoria dei più attenti si. Rimane un grandissimo ma non il più grande,per quello se la giocano Senna e Clarke e non perchè sono morti,anzi,non fossero scomparsi il problema proprio non si porrebbe nemmeno per te perchè anche i numeri da almanacco sarebbero dalla loro parte e la loro scomparsa ne ha solo precluso potessero diventare ancora più grandi.

Molto bene..sotto un Muhammad Ali troneggiante metterei:
...Roberto Maddonini..... :taunt: :shifty: :nono2:

:rofl22: chiedimi quello che vuoi :haha:

Modificata da Rio's, 29 giu 2007 - 11:01.


#34 Rio's

Rio's

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1851 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 11:21

Questa è una Bazookata da mettere in evidenza! :rofl22: :nono2:


Un tizio che aveva il permesso da parte dell'UCI (a sua volta interessato ad espandersi economicamente nel grande mercato USA e foraggiato dallo stesso in virtù dei soldi accumulati con il giro d'affari poi legato alle donazioni nella lotta contro il cancro) di mischiare i valori sballati a causa dei farmaci che doveva continuare (?) ad assumere con dei barili di steroidi. Ma siccome probabilmente non gli sarebbero bastati nemmeno quelli per vincere ecco che allora doveva mirare unicamente a quell'unica gara all'anno saltando il resto della stagione (ovvero tutta). In verità perchè probabilmente, pieno com'era, non avrebbe potuto sostenerne altre o perchè senza la protezione del corrotto Leblanc la verità sarebbe saltata fuori,magari in un qualsiasi Giro dell Parrocchia.
Considerando Binda,Coppi,Hinault,Indurain ecc..mi sembra proprio Armstrong il personaggio giusto da accostare a Merckx :taunt: :shifty: :haha:

#35 spillo

spillo

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3211 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 14:29

:taunt: :shifty:

Non ho letto tutto per mancanza di tempo, lo farò con calma...però, nessuno ha nominato ( credo ) Bijon Borg che per anni è stato imbattibile e Stenmark . Qualcuno dirà : chi erano? Non vi preoccupate, chiediamolo al Sommo Griffith...Per gli altri, concordo con voi, son troppi i ...più grandi :haha:

#36 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 15:19

:taunt: :shifty:

Non ho letto tutto per mancanza di tempo, lo farò con calma...però, nessuno ha nominato ( credo ) Bijon Borg che per anni è stato imbattibile e Stenmark . Qualcuno dirà : chi erano? Non vi preoccupate, chiediamolo al Sommo Griffith...Per gli altri, concordo con voi, son troppi i ...più grandi :haha:


Spillo distratto, io Stenmark l'ho inserito; Borg no in quanto a rappresentare il tennis ho scelto Sampras, inoltre il tennista svedese nel suo periodo d'oro era quasi sempre il secondo delle classifiche mondiali, dietro a Jimmy Connors.

#37 Rio's

Rio's

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1851 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 18:38

Spillo distratto, io Stenmark l'ho inserito; Borg no in quanto a rappresentare il tennis ho scelto Sampras, inoltre il tennista svedese nel suo periodo d'oro era quasi sempre il secondo delle classifiche mondiali, dietro a Jimmy Connors.


A me Connors stava terribilmente sulle palle (insopportabile ed antisportivo contro Barazzutti nella famosa semifinale del Roland Garros),arrivavo persino a tifare McEnroe quando ci giocava contro !
Comunque è vero,Borg è diventato molto famoso per i successi in serie sia al Roland Garros che soprattutto a Wimbledon (dove per altro disputò la partita del secolo contro McEnroe nel 1980) ma durante la sua carriera in effetti fù poche volte il numero 1 a fine anno.Questi in dettaglio i numeri 1 a fine anno nell'epoca Borg 72-82:

1972 Ilie Nastase
1973 Ilie Nastase
1974 Jimmy Connors
1975 Jimmy Connors
1976 Jimmy Connors
1977 Jimmy Connors
1978 Jimmy Connors
1979 Bjorn Borg
1980 Bjorn Borg
1981 John McEnroe
1982 John McEnroe

Modificata da Rio's, 29 giu 2007 - 18:50.


#38 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 19:17

Credo che il numero uno del 72 fosse Rosewall seguito da Smith e Nastase... (c'era un problema, fino al 74, di due circuiti pro praticamente alternativi, col WCT probabilmente migliore qualitativamente.)
Sul fatto che Borg sia il miglior tennista, ho dei dubbi. Non dovuti a Connors (avvantaggiato dal giocare molto di più del giovane Bjorn) ma da atleti forse migliori di lui, come Rod Laver o Pancho Gonzales o Donald Budge o Bill tilden. Comunque fra i tennisti non vi è uno che emerga in modo indiscutibile, ma un gruppo di super, con Borg sicuramente compreso (e Sampras , ovviamente).
Sullo sci alpino ho una chiosa da fare. Toni Sailer è stato imbattibile in ogni specialità (dallo slalom alla discesa libera) per 4 anni. Ed è stato il primo della storia a fare l'en plein di ori alle olimpiadi, vincendo tutte le specialità.. Dopo di lui Jean Claude Killy, tripletta a Grenoble (aiutato però dalla squalifica in slalom di Karl Schranz).
Stenmark? Il miglior slalomista di sempre. 86 vittorie in coppa del mondo ed una superiorità nelle discipline tecniche (speciale e gigante) incredibile.
Menzione anche per un discesista puro. Frantz Klammer. Ma Ingo non avrebbe avuto rivali in CDM per anni. E costrinse la federazione a cambiare regolamenti per dare un pò di equilibrio, con la aggiunta di specialità spurie come la supercombinata, la combinata e poi il supergigante. Ma il vecchio Sailer era più completo del fenomenale Ingo....
Certi sport non sono popolari, ma come definire Al Oerter, 4 volte campione olimpico di lancio del disco? O Jolanda Balas, che saltò 1,91 con il sistema della sforbiciata, portando il record del salto in alto da 1,68 ad 1,91?
O Victor Sanayev, che nel salto triplo vinse tre olimpiadi e giunse all'argento nella quarta? O mark Spitz, 7 ori olimpici (3 facili con le staffette USA imbattibili, ma 4 individuali) in una sola olimpiade? O Alberto Jantorenha, capace di vincere 400 ed 800 metri nella stessa olimpiade? O Edwin Moses, 400hs col più lungo record di gare vinte consecutive dell'atletica? (record portato via ad un altro grande, Randy Matson, lancio del peso..).
Insomma, i grandissimi sono veramente tanti. E non ho messo il chiaccherato Lasse Viren 4 ori olimpici nei 5 e 10.000 metri.O Emil Zatopek, capace di incere 5-10.000 e maratona nella stessa olimpiade. O Paavo Nurmi, recordman di ori olimpici conquistati nel mezzofondo, che rivoluzionò il settore.....
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#39 chianese

chianese

    #1 Gatti's fan

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2810 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 19:36

secondo me proclamare il più grande di sempre tra tutti è impossibile (non riuscirei neanche a fare un podio),meglio si va per discipline o menzioni speciali per chi ha effettuato delle vere imprese (come Spitz e Zatopek già citati precedentemente anche da me)
Immagine inviata Immagine inviata Immagine inviata

#40 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 29 giu 2007 - 20:42

A me Connors stava terribilmente sulle palle (insopportabile ed antisportivo contro Barazzutti nella famosa semifinale del Roland Garros)


Era la semifinale di Forest Hills 1977 su terra verde (ultima edizione, poi si passò al cemento di Flushing Meadows), al Rolando i due non si sono mai incontrati.

#41 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 15:52

Appena mi distraggo mi attaccate... Wow... lo sapete che poi vi Bazooko di Brutto... :boom:

Curioso che mentre Griffith mi fà notare che Merckx è il numero uno perchè ha vinto più di tutti, Rio's mi fa notare che Schumacher non è il numero perchè ha vinto più di tutti... :omg: :hihi:

Dunque Armstrong ha vinto 7 tour de France e Merckx solo 5 ( solo si fa per dire... ) Merckx è il più grande ha vinto tutto... tranne la Parigi Tours... però Armstrong è stato più volte CAMPIONE ASSOLUTO DI CICLISMO:.. si perchè il TOUR è la corsa più importante in Assoluto e lui ne ha vinti 7 non posso negarlo... e mi sroprende che lo neghiate... Binda ha vinto 5 giri d'italia e avrebbe potuto vincere molto di più Se Binda era un Grandissimo Armstrong non può essere un pezzente... e ricordatevi che chi andava a pane e salame come credete voi... si faceva dell caraffe di caffè IMMENSE... infatti ai tempi la caffeina non era considerata "sostanza dopante"... per non parlare delle "bombe" che giravano... tutti si dopano e si son sempre dopati... Armstrong merita un posto fra i migliori di sempre nel ciclismo... ha vinto Un mondiale, corse in linea e ben 7 tour... non lo si può denigrare così tanto solo perchè è Statunitense...

Io cosa vi prude lo sò cos'è... Armstrong vs Pantani 7-1... :fii: :haha: Indurain vs Chiappucci 5-0... BOBET 3 COPPI 2...
e i francesi che ci invidiano perchè le palle ancora gli girano... :cooldance: SCIOVINISTI!!!

Schumacher lo odio più di te Rio's eppure è il numero uno della formula Uno... A Jerez della frontera avrei voluto esserci e ho conservato la Gazzetta di quel giorno per anni e anni... ma poi lui mi ha demolito la voglia di guardare la formula UNO a suon di vittorie...

Nel mio diario delle superiori disegnavo sempre la Williams per la quale tifavo... tifavo per Piquet da bimbo... poi per mansell e mi ricordo tutti quei campioni... Prost che affermò che la ferrari del 1991 era un CAMION... tantissimi ricordi... tutti bellissimi ma Scumacher ha rovinato tutto...

Borg s'è ritirato giovanissimo sennò avrebbe potuto rimanere negli annali più di quanto non lo sia già...

Modificata da Bazooka, 30 giu 2007 - 15:55.


#42 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 17:29

Appena mi distraggo mi attaccate... Wow... lo sapete che poi vi Bazooko di Brutto... :omg:

Curioso che mentre Griffith mi fà notare che Merckx è il numero uno perchè ha vinto più di tutti, Rio's mi fa notare che Schumacher non è il numero perchè ha vinto più di tutti... :omg: :fii:

Dunque Armstrong ha vinto 7 tour de France e Merckx solo 5 ( solo si fa per dire... ) Merckx è il più grande ha vinto tutto... tranne la Parigi Tours... però Armstrong è stato più volte CAMPIONE ASSOLUTO DI CICLISMO:.. si perchè il TOUR è la corsa più importante in Assoluto e lui ne ha vinti 7 non posso negarlo... e mi sroprende che lo neghiate... Binda ha vinto 5 giri d'italia e avrebbe potuto vincere molto di più Se Binda era un Grandissimo Armstrong non può essere un pezzente... e ricordatevi che chi andava a pane e salame come credete voi... si faceva dell caraffe di caffè IMMENSE... infatti ai tempi la caffeina non era considerata "sostanza dopante"... per non parlare delle "bombe" che giravano... tutti si dopano e si son sempre dopati... Armstrong merita un posto fra i migliori di sempre nel ciclismo... ha vinto Un mondiale, corse in linea e ben 7 tour... non lo si può denigrare così tanto solo perchè è Statunitense...

Io cosa vi prude lo sò cos'è... Armstrong vs Pantani 7-1... :fii: :haha: Indurain vs Chiappucci 5-0... BOBET 3 COPPI 2...
e i francesi che ci invidiano perchè le palle ancora gli girano... :cooldance: SCIOVINISTI!!!

Schumacher lo odio più di te Rio's eppure è il numero uno della formula Uno... A Jerez della frontera avrei voluto esserci e ho conservato la Gazzetta di quel giorno per anni e anni... ma poi lui mi ha demolito la voglia di guardare la formula UNO a suon di vittorie...

Nel mio diario delle superiori disegnavo sempre la Williams per la quale tifavo... tifavo per Piquet da bimbo... poi per mansell e mi ricordo tutti quei campioni... Prost che affermò che la ferrari del 1991 era un CAMION... tantissimi ricordi... tutti bellissimi ma Scumacher ha rovinato tutto...

Borg s'è ritirato giovanissimo sennò avrebbe potuto rimanere negli annali più di quanto non lo sia già...

Bazooka nessuno ti attacca. semplicemente per me, confrontando Merckx ed Armstrong, hai scritto un sacco di cose sbagliate. Per fare il fnomeno, come si dice dalle mie parti, o meglio, il bastian contrario. . Succede, niente di straordinario. Provo a spiegarti il mio punto di vista, sostenendolo con qualche dato, visto che tu salti i dati a piè pari. (ah, ma tu l'hai mai visto correre Merckx?)
1- il tour NON E' l'unica corsa che conta al mondo. Ed è assai diverso correre un mese all'anno o correre 9 mesi all'anno. Esistono altri 2 gp ed uno di questi, una volta, ai tempi di Merckx e coppi per fare un esempio, contava (il Giro) COME IL TOUR.
esistono poi 5 classiche monumento ed altre semiclassiche che FANNO la carriera di un corridore e ne determinano la completezza. . Vediamo voce per voce.
tour de france..........Armstrong 7 Merckx 5
Giri d'Italia...............Armstrong 0 Merckx 5
Vuelta espagna.........Armstrong 0 Merckx 1
Mondiali su strada.....Armstrong 1 Merckx 3
Milano-S.Remo..........armstrong 0 Merckx 7
Ronde Flaanderen.....Armstrong 0 Merckx 3
Liegi-Bastogne_Liegi..Armstrong 0 Merckx 5
Lombardia................Armstrong 0 Merckx 2
Roubaix...................armstrong 0 Merckx 3
Fraccia Vallone.........Armstrong 1 merckx 3
Wewelghem..............Armstrong 0 Merckx 3
Parigi bruxelles........Armstrong 0 Merckx 1
Tour de Suisse ........armstrong 1 Merckx 1
Record dell'ora.........armstrong NO Merckx SI
Riassunto. Grandi giri Armstrong 7 Merckx 11
Grandi classiche (5 monumenti) Armstrong 0 Merckx 20
Mondiali su strada Armstrong 1 Merckx 3
Semiclassiche Armstrong 1 Merckx 7
totale vittorie in carriera Armstrong 100 Merckx 525

Avversari di Armstrong...Ullrich, Pantani, Beloki, Jalabert, Basso, Kloden, hamilton, simoni
Avversari Merckx...Gimondi, Poulidor, Ocana, Thevenet, De Vlaeminck, Maertens, Adorni, Motta, Zoetemelk, Janssen, Fuente ecc.
Nessuno dice che Armstrong non sia stato un grosso campione, doping o non doping. Ma tu non tieni conto di due palmares assolutamente non paragonabili, di un campionissimo in grado di vincere in ogni campo, dalle corse di primavera a quelle estive a quelle autunnali, forte in salita, volata, cronometro.
La tua teoria, che sostiene che Armstrong sia stato 7 volte il CaMPIONE ASSOLUTO del ciclismo , è una TUA ESTRAPOLAZIONE. Merckx ha vinto 7 volte il superprestige Pernod, campionato mondiale a punti dell'UCI (69-70-71-72-73-74-75), armstrong è stato solo UNA volta secondo nella classifica UCI, nel 2002. Sai, correva talmente poco..... :boom: :hihi: :haha:
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#43 spillo

spillo

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3211 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 17:31

Spillo distratto, io Stenmark l'ho inserito; Borg no in quanto a rappresentare il tennis ho scelto Sampras, inoltre il tennista svedese nel suo periodo d'oro era quasi sempre il secondo delle classifiche mondiali, dietro a Jimmy Connors.


:cooldance: :boom:
Scusa "danser", non avevo letto tutti, come detto, i vs messaggi. Troppi i campioni, troppe le discipline, e per lo più in epoche diverse. Un pò si va anche a simpatia...Valery Borzov, era considerato un grande, Mark Spitz come già detto un fenomeno. Non ricordo il nome, un fantino ( .....Griffith...) vinse migliaia di gare....per me che amo la bici, voterei comunque per l'accoppiata Coppi-Mercks. Per la boxe...Dempsey.
Per il calcio Pelè, per il tennis ... :hihi: a me piaceva Borg :haha:

#44 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 18:07

:cooldance: :boom:
Scusa "danser", non avevo letto tutti, come detto, i vs messaggi.


Si vabbè, e tra i messaggi che non hai letto c'è pure il mio, che nello sport in generale qua a Mondoboxe sono il depositario del Verbo... :omg: :hihi: :haha:

#45 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 19:40

Bazooka nessuno ti attacca. semplicemente per me, confrontando Merckx ed Armstrong, hai scritto un sacco di cose sbagliate. Per fare il fnomeno, come si dice dalle mie parti, o meglio, il bastian contrario. . Succede, niente di straordinario. Provo a spiegarti il mio punto di vista, sostenendolo con qualche dato, visto che tu salti i dati a piè pari. (ah, ma tu l'hai mai visto correre Merckx?)


No io non voglio fare il fenomeno... ( se lo facessi posterei una foto di Berzin e lo metterei fra i MIGLIORI DI SEMPRE :cooldance: MAGARI CON RIJS )...

semplicemente ritengo il TOUR il metro di paragone per paragonare un ciclista all'altro... Merckx era indiscutibilmente fortissimo e anche secondo me superiore ad Armstrong ma troppo spesso mi sento rispondere che Armstrong fra i Binda e i Coppi o i Bartali non può starci... perchè non paragoni i palamares di Armstrong e Anquetil o Binda??? Merckx ha vinto tutto ma nel numero di TOUR che è la corsa più importante è stato battuto da Armstrong e qualcosa vorrà pur dire...

e quando mi rispondete che Armstrong si dopava... vi siete dimenticati che nel 1969 al giro d'Italia Merckx fu fermato per aver fatto uso di cocaina??? e che ai suoi tempi i ciclisti morivano pure sul Mont Ventoux ( tragedia Simpson )

Insomma secondo me non gli riconoscete la giusta collocazione nel ciclismo di sempre... chiunque sfoglia gli annali dovrebbe inserirlo di diritto fra i "MITI"...

E se poi paragono il palmares di Schumacher a quello di SENNA??? cosa mi rispondete??? Non è per fare il fenomeno è che secondo me, voi date il cartellino del "PIù GRANDE" a Sentimento...


Io Schumacher lo odio con tutto me stesso però sono sportivo e riconosco che è stato il numero uno di sempre, io Merckx per quello che ha fatto lo adoro però riconosco che è stato il numero uno in maniera non altrettanto inequivocabile... sempre numero uno "a mio parere rimane"...

#46 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 20:30

e quando mi rispondete che Armstrong si dopava... vi siete dimenticati che nel 1969 al giro d'Italia Merckx fu fermato per aver fatto uso di cocaina??? e che ai suoi tempi i ciclisti morivano pure sul Mont Ventoux ( tragedia Simpson )

1- non ho parlato mai di doping, ma ho risposto al treat. CHI E' STATO IL PIU'GRANDE. ed Armstrong non può essere paragonato a Merckx , nè ad altri ciclisti. Nessuno dice sia stato scarso. Solo non è all'altezza dei più grandi. e se vuoi ti dimostro, col palmares, perchè.
2- Merckx non fu fermato a Savona per cocaina, ma per uso di amfetamine, in particolare l'efedrina, che dal 68 (6 mesi prima) era stata vietata. Mi impota talmente poco del doping che ti ricordo che merckx nel 76 e nel 77 fu trovato positivo al cortisone 2 volte, ad anfetamine un'altra volta ed alla caffeina una 5inta volta.
Resta il fatto che correva 9 mesi all'nno, contro i 2 scarsi dell'aericano.
Ripeto, il Tour OGGI è la corsa più importante del mondo. Fino agli anni 80 il giro valeva quanto il tour, compreso i punti che dava nel superprestige. poi il tour è decollato.
Vogliamo fare il confronto fra Coppi e armstroong?
1) Tour.......... Armstrong 7 ...coppi 2
2) Giri..........Armstrong 0 .....Coppi 5
3) S.remo ....Armstrong 0..... coppi 3
4) Roubaix...Armstrong 0 ....Coppi 1
5) Lombardia Armstrong 0...Coppi 5
6) freccia vallona Armstrong 1 Coppi 1
7) Mondiali su strada Armstrong 1...Coppi 1
Gp nazioni armstrong 1 ...coppi 2 (merckx 1)
Mondiali su pista armstrong 0... coppi 2
Record dell'ora Armstrong NO ...coppi SI
Campionato mondiale a punti Armstrong 0 Coppi 2
corse vinte da armstrong 100 Coppi 158
come vedi anche Coppi, che pure ha fatto 2 doppiette Giro-tour, ha vinto di più di armstrong. ah, Coppi è stato al tour 3 volte in tutta la carriera. e 2 volte ha vinto. ed ha perso 4 anni di carriera per la guerra....
Insomma, non ci siamo. Vuoi guardare anquetil?
Tour ...Armstrong 7 .... Anquetil 5
Giro....armstrong 0..... Anquetil 2
Vuelta...Armstrong 0...anquetil 1
Mondial in linea Armstrong 1...anquetil 0
Liegi bastogne liegi armstrong 0.... anquetil 1
Gand Wewelgem Armstrong 0 ..anquetil 1
Bordeaux Parigi..armstrong 0...anquetil 1
Freccia Vallona Armstrong 1 anquetil 0
GP Nazioni armstrong 1...anquetil 9
Pernod, mondiale a punti Armstrong 0 ...anquetil 4
anquetil ha vinto 204 corse, più del doppio del texano.
Vuoi un confronto con Hinault?
Tour Armstrong 7 ...Hinault 5
Giri armstrong 0... Hinault 3
Vuelta Armstrong 0 ...Hinault 1
Mondiali in linea Armstrong 1 ..Hinault 1
Roubaix Armstrong 0 Hinault 1
LBL Armstrong 0 ..Hinault 2
GP Nazioni Armstrong 1...Hinault 5
Amstel gol Armstrong 0 Hinault 1 (Merckx 2)
Freccia vallona ..armstrong 1 ..Hinault 2
Gand wewelgem ..armstrong 0 ...hinault 1
Lombardia Armstrong 0 ..hinault 2
Hinault ha vinto 216 corse... più del doppio del texano...
Mi pare invece che tu sia tour dipendente (non te la prendere Baz, dicendo che facevi il bastian contrario ... è bonario...). Armstrong ha fatto un grande record. ma altri hanno vinto in qualità molto più di lui...
Su. Mica c'è solo il tuor de france...
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#47 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 20:41

semplicemente ritengo il TOUR il metro di paragone per paragonare un ciclista all'altro...


Beh, allora di ciclismo capisci veramente poco, scusa Baz!

I Van Looy, e i Van Steenbergen che il Tour non l'hanno mai vinto (due a caso fra i fuoriclasse di tutti i tempi), li consideri inferiori ad Armstrong? :cooldance: :boom:

#48 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 21:03

Ripeto, il Tour OGGI è la corsa più importante del mondo. Fino agli anni 80 il giro valeva quanto il tour, compreso i punti che dava nel superprestige. poi il tour è decollato.

Mi pare invece che tu sia tour dipendente (non te la prendere Baz, dicendo che facevi il bastian contrario ... è bonario...). Armstrong ha fatto un grande record. ma altri hanno vinto in qualità molto più di lui...
Su. Mica c'è solo il tuor de france...


A savona è vero quel che dici ma quelli della Rai hanno mostrato più volte un servizio che parlava anche di Coca dove Merckx è in lacrime in Albergo... vabbeh sarà stata una loro imprecisione della giornata visto che l'intervista era lo stesso giorno...

NO il Tour era la corsa più importante fin dai tempi di COPPI E BARTALI... perchè la si correva per NAZIONALI!!! e perchè è stata la prima...

Si sono Tour dipendente... e anche Giro d'italia dipendente... :cooldance: pure Vuelta dipendente... adoro i Grandi GIRI e con mio nonno ho sempre litigato su chi fosse il più grande lui ANTEPONE COPPI A MERCKX...


@ danser mi spiace ma non puoi paragonare certi ciclisti ad Armstrong ( almeno non al secondo Armstrong ) ... Cipollini non si può paragonare a Pantani... sono due campioni di ciclismo completamente diversi... sono emozioni diverse... lo diceva e lo dice anche lo stesso Mario CIPOLLINI in persona...

c'è il corridore delle grandi classiche, c'è il corridore da corse a tappe e il Velocista che può vincere un pò ovunque...

sono tre grandi tipologie e se devo scegliere preferisco i corridori delle corse a tappe da classifica ma è solo una questione di gusti... se adori le classiche è naturale preferire Museew a Pantani... o Bonen a Simoni...
e se ti piacciono i velocisti forse preferisci pure le gare su pista che quelle su strada...

IO? io preferisco le grandi corse a tappe...

#49 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 21:18

Ma vedi Baz, se mi chiedi chi avrebbe vinto un giro d'Italia duro, al massimo della forma, fra Coppi e Merckx, io dico Coppi. Perchè lui era in grado di fare imprese impossibili (tipo cuneo -Pinerolo). Ma se facevano 100 corse all'anno, Merckx batteva coppi molte più volte del contrario. Eddy ha vinto su tutti i percorsi e in tutte le salse, dalle volate di gruppo alle corse durissime (guarda il tappone pirenaico del tour 69 e vedi una impresa alla Coppi...).
Ma non essendosi mai incontrati, devi per forza guardare il palmares. Ed il palmares del cannibale è ineguagliabile.
ah, io ho tifato sempre CONTRO Merckx. (io tifavo poulidor, Janssen, Adorni, poi de Vlaeminck...) perchè batterlo era una impresa. Su una cosa coppi e Merckx erano diversissimi. merckx era estremamente costante. In crisi non lo si è mai visto. ad Orcieres Merlettes, dove Ocana lo umiliò infliggendogli 9 minuti sulle Alpi, Merckx fu quarto all'arrivo, dietro Ocana, V.Impe e Zoetemelk. Coppi invece era molto più fragile. alcune su cotte sono rimaste storiche. ed era fragile. In carriera ha avuto molti infortuni gravi, perdendo quasi 2 anni (48 e 51) sia per cadute, sia per la depressione seguita alla morte del fratello. Caratteri e caratteristiche diverse.
Si potrebbe dire.. Coppi più forte in salita, Merckx sul piano ed in volata, equilibrio a cronometro e Merckx con più recupero. poi sarebbe stato meglio vederli correre contro. In soldoni, Coppi il più "grande" e Merckx il più vincente e completo.

Modificata da griffith, 30 giu 2007 - 21:20.

sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#50 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 21:46

Confronta gli albi d'oro fra il dopoguerra e il 1980. e vedi se proprio il giro, allora, era inferiore al Tour...

Tour Giro It
1947


1.Jean ROBIC (Fra) 1. Fausto coppi


1948


1.Gino BARTALI (Ita) 1 Fiorenzo Magni

1949


1.Fausto COPPI (Ita) 1 Fausto Coppi


1950


1.Ferdi KUBLER (Sui) 1 Hugo Koblet



1951


1.Hugo KOBLET (Sui) 1 fiorenzo Magni


1952


1.Fausto COPPI (Ita) 1 Coppi



1953


1.Louison BOBET (Fra) 1 Coppi



1954


1.Louison BOBET (Fra) 1 Clerici


1955


1.Louison BOBET (Fra) 1 Fiorenzo Magni



1956


1.Roger WALKOWIAK (Fra) 1 Gaul


1957


1.Jacques ANQUETIL (Fra) 1 Nencini


1958


1.Charly GAUL (Lux) 1 Baldini



1959


1 Federico BAHAMONTES (Esp) 1 Charly Gaul


1960


1.Gastone NENCINI (Ita) 1 J.Anquetil


1961


1.Jacques ANQUETIL (Fra) 1 Pambianco


1962


1.Jacques ANQUETIL (Fra) 1 Balmamion



1963


1. Jacques ANQUETIL (Fra) 1 Balmamion



1964


1.Jacques ANQUETIL (Fra) 1 Anquetil


1965


1.Felice GIMONDI (Ita) 1 Adorni


1966


1.Lucien AIMAR (Fra) 1 Motta



1967


1.Roger PINGEON (Fra) 1 gimondi



1968


1.Jan JANSSEN (Hol) 1 Merckx



1969


1.Eddy MERCKX (Bel) 1 Gimondi



1970


1.Eddy MERCKX (Bel) 1 Merckx


1971


1.Eddy MERCKX (Bel)..... 1 Pettersson


1972


1.Eddy MERCKX (Bel) 1 Merckx


1973


1.Luis OCANA (Esp) 1 Merckx


1974


1.Eddy MERCKX (Bel) 1 Merckx


1975


1.Bernard THEVENET (Fra) 1 Bertoglio


1976


1.Lucien VAN IMPE (Bel) 1 Gimondi



1977


1.Bernard THEVENET (Fra) 1 Pollentier



1978


1.Bernard HINAULT (Fra) 1 De muynck



1979


1.Bernard HINAULT (Fra) 1 saronni



1980


1.Joop ZOETEMELK (Hol) 1 Hinault
come vedi i palmares sono molto paragonabili. e spesso il vincitore del giro era il numero uno del mondo.
ah, il tour è stato spesso a nazionali, non sempre.. e proprio questo ha tenuto molti lontani dal tour. fare correre assieme saronni e moser non sarebbe stato facile. come non è stato facile vederci binga, guerra, magni eccetera.
insomma, essere per nazionali non era sempre un vantaggio, riguardo la partecipazione.
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#51 spillo

spillo

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3211 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 22:12

:cooldance: :boom:

Caro Griffith, hai detto benissimo, Fausto, oltre i 4 anni di guerra, è stato fermato spesso da gravissimi infortuni. Uno addirittura davanti ai miei occhi. Nella terra di Baz., in un circuito cittadino, io ero appollaiato su un albero per vedere meglio in una curva. Arrivarono in gruppo a 50 km all'ora e, proprio a pochi metri da me, Coppi cadde fratturandosi il femore.......perse 6 mesi circa. Chi? Armstrong? se fossi maleducato, direi chi cazz'era? :hihi: Però, sono educato, non lo dico! :haha:

#52 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 30 giu 2007 - 22:18

@ danser mi spiace ma non puoi paragonare certi ciclisti ad Armstrong ( almeno non al secondo Armstrong ) ... Cipollini non si può paragonare a Pantani... sono due campioni di ciclismo completamente diversi... sono emozioni diverse... lo diceva e lo dice anche lo stesso Mario CIPOLLINI in persona...


Accostare i paragoni Van Looy/Van Steenbergen vs Armstrong a Cipollini vs Pantani è una cosa dell'altro mondo.
I due ciclisti di nazionalità belga sono riconosciuti tra i più grandi di ogni tempo; Cipollini al massimo è stato uno dei migliori velocisti di ogni epoca, ma non sarà mai considerato tra i più grandi di ogni tempo.

Se vai ad interrogare i massimi esperti di ciclismo storico/mondiale e gli chiedi se Armstrong è stato più grande di Van Looy, ti prendono a pedate nel sedere, credimi.

#53 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 00:33

In soldoni, Coppi il più "grande" e Merckx il più vincente e completo.


lessi un articolo e lo riportai nella sezione del ciclismo a tal proposito... si sono riuniti i migliori esperti del mondo per definire quale sia stato il più forte o il più grande ciclista di tutti i tempi e questa frase che tu dici fu il succo finale di quel meeting... :boom:

ah... ti sorprenderà ma i due albi d'oro nonostante io sia un BIMBO... li conosco quasi a memoria caro Griffith... nel 1912 si gareggiò a squadre il giro d'italia e vinse l'Atala... nel 1914 si disputò la prima tappa a pignone fisso al Tour... nel 1927 Binda vinse 12 tappe sulle 15 in programma... ecc ecc...

Tu sei un professore che avrei voluto avere, ma non sottovalutare l'allievo :hihi:

Fenomeno o no riesco a farti scrivere pezzi di storia :cooldance: Dottor!!!!!! Poulidor che se non sbaglio nacque lo stesso giorno di tua madre e passò alla storia come l'eterno secondo è il tuo preferito... lo bensò...


@ danser Beh Cipollini è stato uno dei velocisti o forse il più forte di tutti i tempi... per chi ama le volate è sicuramente più importante e più campione dello stesso Armstrong ... ( così almeno comprendi cosa intendo, leviamo Pantani che è meglio...)

Per me che amo le corse a tappe e reputo il ciclista più forte quello che vince il Tour e se vince anche il Giro tanto meglio... le mitiche imprese di Van Looy e Van Steenbergen sulle corse in linea passano nettamente in secondo piano...

tieni conto che per me della Roubaix sono importanti solo gli ultimi KM... e ci sono solo tre o quattro classiche che mi "attirano" molto come ad esempio la Liegi...

La Milano-Sanremo ad esempio non mi piace per niente... è quasi come una tappa di "trasferimento" del Giro d'italia...

Bugno nelle corse in Linea era decisamente più forte ma io fra lui e Indurain scelgo il secondo... perchè vinceva le corse che a me piacciono... come ti ho detto è una questione di gusti...

P.S: Se poi i vecchi "tromboni" del ciclismo adorano Van Looy e Van Steenbergen... non obietto nulla, ma è evidente che a loro piacciono di più le "CLASSICHE"... ma io avrò pure il diritto di dire che non mi piacciono... specie quelle sull'asfalto che non hanno salite selettive...

La Liegi come già detto è una signora delle corse...


P.P.S: chissà come vi incacchiate se vi dico Che Lemond per me era un portento... ha vinto 3 tour e non solo... compreso il mondiale... ma è statunitense e chissà quanto vi sta sulle balle...

Modificata da Bazooka, 01 lug 2007 - 00:40.


#54 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 11:28

Baz, per stabilire chi è più grande non è questione di gusti. Tu preferisci il corridore da corse a tappe, ciò non significa che sia più campione di quello che primeggia nelle classiche.
Per intenderci, un Bernard Thevenet, che ha vinto due edizioni del Tour de France, non è nemmeno lontanamente paragonabile come grandezza a Sean Kelly, che a tappe ha vinto solo una Vuelta Espana solo perchè correva quasi da solo, e poi non ha mai combinato altro.

Se la metti sui gusti personali, allora io ti dico che Fondriest (mi piaceva da morire il suo stile di corsa) è stato più grande di Coppi, ma direi un' enorme c@zzata...

... dello stesso spessore di quelle che stai sparando tu in questo topic. :cooldance: :boom: :hihi:

#55 orson carlo

orson carlo

    affermato :.

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 981 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 11:32

Alì,perchè ha cambiato lo sport,nel bene e nel male
La Boxe è la metafora della vita? No:la vita è la metafora della Boxe

#56 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 11:54

Se vai ad interrogare i massimi esperti di ciclismo storico/mondiale e gli chiedi se Armstrong è stato più grande di Van Looy, ti prendono a pedate nel sedere, credimi.


Tsk... :cooldance:
Col sedere di marmo che mi ritrovo Sgarbozza si fratturerebbe i piedi... :boom:


ma direi un' enorme c@zzata...
... dello stesso spessore di quelle che stai sparando tu in questo topic. :hihi: :haha: :omg:


devi impegnarti di più... :fii:

#57 griffith

griffith

    esperto :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 1172 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 12:18

Lemond per me era un portento..

come qualità, Lemond aveva , per me, ovviamente, qualcosa in più di Armstrong. Hinault lo aveva indicato come suo erede, poi la sua carriera si è attorcigliata attorno a una fucilata presa a caccia. Ci ha rimesso un rene e tutto ciò che significava...
Lemond ha vinto uno dei più bei Tour di sempre. Mica sempre in una grande corsa a tappe ci sono eventi memorabili... il tour 86 è stato fantastico. Un pò come il tour 64 o , per restare vicini, il tour 83.
Su Lemond quindi, americano o no, sfondi una porta aperta. Ma Greg non ha MAI sottovalutato i traguardi tradizionali del ciclismo. MAI DETTO che il tour era l'unica corsa importante. E solo a fine carriera, con un rene in meno, ha dovuto limitare la sua attività alla corsa francese.
Due parole sulle corse in linea. Sono un altro ciclismo. Ma attento... Hampsten ha vinto un giro, era più forte di De Vlaeminck? Bertoglio pure. era preferibile a Mussew? Aimar ha vinto il "Tour dell'inganno"..era migliore di Van Looy? Ci sono i punti di contatto. Guarda gli albi d'oro delle classiche monumento. E al 90% trovi che ci sono stampati i nomi di grandi ciclisti.... E forse le più selettive sono il Lombardia (limitato dalla stagione, ma guarda che campioni ci sono nell'albo d'oro) e la LBL. Cipollini, infatti, in quelle corse non ci sta.
Oggi la S.Remo è forse la meno selettiva delle grandi classiche. Ma nel ciclismo anche la velocità ha una sua importanza. Basta equilibrare le cose, in fondo.
Oggi capisco il tuo sfogo. Il ciclismo è TROPPO specializzato. C'è il tour poi tutto il resto ha i suoi specialisti. Ma è una novità del terzo millennio. Lo stesso Indurain veniva al giro per vincerlo e Berzin (proprio lui) con Pantani, nel 94 diedero il via ad uno spettacolo straordinario, battendo il navarro....
Se guardi poi il ciclismo di ieri e di ieri l'altro, la specializzazione era ancora minore. Gimondi era senza sprint, e era "corridore da giri", ma ha saputo vincere una roubaix (con 4 minuti di vantaggio...) un mondiale, una s.Remo, il Lombardia....la Parigi Bruxelles. Zoetemelk, oltre ad essere salito sul podio del tour 7 volte, ha vinto il mondiale e un paio di grandi classiche. se poi vai ancora più indietro, ti accorgi che i Bobet, Coppi, Bartali, nelle corse dure erano gli uomini da battere. Che fossero di tre settimane o di un giorno... E se Vansteeembergen riusciva a tenere la ruota di Coppi e batterlo in volata, doveva correre forte.... mica c'era il Treno come oggi...
Se poi vai a Binda, il ciclismo era veramente altro. Strade senza asfalto, tappe di 350 km... una maratona sempre. Insoma, i campioni sono legati al loro tempo. Su Armstrong però, ombre o non ombre, c'è il limite di averlo visto, dal 99 in poi, correre 40 giorni all'anno. Ha rovinato il ciclismo. era forte? Certo che si. Ma amato no di sicuro. e non perchè americano. Perchè NON CORREVA MAI.
sopravvivere e sopportare.
sembra facile.

#58 Bazooka

Bazooka

    intoccabile :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5188 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 12:40

Armstrong ha solo ricalcato la tendenza che ahimè ha inaugurato Indurain... quando vide che non riusciva più a vincere Giro e Tour proprio nel 94... nel 95 non si presentò al Giro per essere preparato a vincere il suo 5° tour e così fece nel 96 ma lo perse, gli altri andavano con una nuova benzina... Armstrong seguì questa tendenza inaugurata negli anni 90 dove molti esperti iniziarono a concordare che non si poteva più essere al top per 90 giorni di fila... cosa che doveva accadere per vincere Giro e Tour lo stesso anno...

In tempi non sospetti Lance dichiarò che negli States le immagini del giro e della Vuelta non arrivano proprio e che per lui la corsa più importante era solamente il TOUR... era una convinzione sua fin dal 1993 quando divenne campione del Mondo...

Armstrong è poi il vincitore di Limoges 1995 e ha sempre onorato e ricordato quella vittoria in memoria di Fabio Casartelli che per lui è sempre valsa più di un Tour de France... io non ci vedo tutto il male che ci vedete voi in questo grandissimo campione... se non avesse avuto il tumore, oggi lo ricorderemo per essere stato uno dei più grandi "cacciatori" di Classiche... nè sono sicuro perchè fin da giovanissimo in Linea andava molto forte... lui stesso , la sua esperienza ci dimostra che oggi o sei vincente nelle classiche o sei vincente nelle corse a Tappe... il primo Armstrong era un corridore da CLASSICHE che nei Tour non poteva nulla il secondo era un fenomeno da TOUR che nelle classiche aveva poche chance...


P.S: Io non sono un suo tifoso... tifavo ULLRICH contro di lui, però non posso riconoscerlo come il migliore degli ultimi 20 anni... lo metto davanti ad Anquetil e a Indurain ( anche se stratifavo per Miguelon )...
al max può star dietro a Merckx e Hinault, oltre a Coppi e probabilmente Bartali ( a questi due miti bisogna concedere il fatto che senza la guerra avrebbero vinto molti altri giri e Tour... )

#59 danser

danser

    marvelous

  • danser
  • 17997 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 12:47

Baz, ma hai inteso o no che Armstrong è quello che ha barato più di ogni atleta all-sport di ogni epoca???

Come fai a considerarlo un campione?

E' uno che ha preso in giro il mondo intero per anni.

L'unico che si è avvicinato a lui a livello di doping è Rijs (anche Landis e Hamilton non hanno scherzato), tutti gli altri al cospetto di questi due signori sono andati/vanno a pane e acqua.

#60 spillo

spillo

    oracolo :.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 3211 Messaggi:

Inviato 01 lug 2007 - 15:59

:cooldance: :boom:

...............Al termine di una famosa gara, il tuo campione era talmente "carico" :haha: che subito dopo il traguardo, situato in una pista d'atletica, vide l'asticella del salto in alto piazzata a m.2,30 dal giorno precedente. Non ci pensò due volte, scese dalla bici e con 3 passi di rincorsa, superò l'asticella senza esitazione. Il numerosissimo pubblico, lo applaudì con un'ovazione, superiore alla gara ciclistica appena vinta. Tra gli spettatori, si trovava proprio l'atleta che aveva fallito la misura dell'alto del giorno prima.....e con una punta di fastidio, disse ai vicini: ci credo che ha superato l'asticella, con quei 275 km di rincorsa............... :hihi: . Caro Baz., ha ragione Danser, gli è andata bene per tanti, troppi anni.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi