Vai al contenuto


magic man

Registrato dal: 06 giu 2007
Non connesso Ultima attività: oggi alle, 12:21
***--

#351843 Commenti Xxvii Torneo

Inviato da magic man di 22 gen 2019 - 21:31

Sono portato a credere che Thurman, dopo l'infortunio, non sia ancora pronto per questo match e potrebbe farsi sorprendere.
Chiaro che non mi ci giocherei la casa, è una sensazione.

 

Giocandoti la casa e vincendo la scommessa ti porteresti a casa 19 case  :lolz:  :lolz:  La quota di Lopez è vertiginosa.


spero che TUTTI gli incontri finiscano in pareggio  :laughbounce:

 

Poi ci spiegherai per quale motivo bizzarro hai dato Inoue vincente su Munguia comunque....  :laughbounce:




#351740 Accadde Oggi

Inviato da magic man di 21 gen 2019 - 18:20

Il 21 gennaio di 30 anni fa.... nacqui io  :laughbounce:




#351506 Scenario Dei Medi

Inviato da magic man di 18 gen 2019 - 22:11

Io invece credo che Jacobs debba adottare esattamente la stessa tattica messa sul ring contro Golovkin: il messicano è molto meno adatto del kazako per disinnescare quel tipo di pugilato, fatto di grande mobilità di gambe ed improvvisi colpi veloci. Se Danny si lascerà ingolosire troppo dallo scambio rischierà di farsi male, perché lui negli scambi tende a commettere errori e Canelo ha dei colpi secchi e precisi che possono sorprenderlo senza essere visti e metterlo in crisi. Jacobs invece deve mettere alla prova le capacità di Alvarez nel decifrare l'elusività di chi gli sta di fronte: obiettivamente dai tempi del furtarello contro Lara nessun suo rivale portava sul ring quel tipo di impostazione e Jacobs rispetto a Lara e Mayweather può farlo con un potere deterrente nei colpi d'incontro ben superiore.




#351428 Scenario Dei Medi

Inviato da magic man di 18 gen 2019 - 00:06

Jacobs può farcela. Con giudici onesti lo vedrei addirittura un match da 50 e 50, nel mondo reale le percentuali sono più sbilanciate in favore del rosso, ma il match si preannuncia spumeggiante.




#351348 Accadde Oggi

Inviato da magic man di 16 gen 2019 - 19:30

Un altro grande campione oggi fa cifra tonda. Sto parlando di Roy Jones Junior: il "Fulmine di Pensacola" compie infatti 50 anni. Anche per lui mi sono dilettato a scrivere un pezzo celebrativo che ripercorre le tappe principali della sua carriera prodigiosa: https://boxe-mania.c...compie-50-anni/




#351340 Pacquiao Broner

Inviato da magic man di 16 gen 2019 - 17:40

Il match (insieme a quelli precedenti) sarà trasmesso in diretta su DAZN, collegamento a partire dalle 3 del mattino.




#350775 Usyk Nei Massimi???

Inviato da magic man di 06 gen 2019 - 16:46

Usyk ha grossomodo le misure di George Foreman, sentire che sia fisicamente limitato per i massimi è desolante.

 

Per il resto, io al posto dell'ucraino proverei a trovare un accordo con Povetkin. E' vero che come match di esordio nella categoria regina sarebbe subito bello tosto vista l'esperienza del russo e la dimostrazione fornita da quest'ultimo contro Joshua della propria pericolosità, ma è anche vero che aspettare che un rivale diverso scenda dal cielo non ha molto senso. Purtroppo in questa fase storica nessun nume di rilievo ha interesse nel rischiare una figuraccia e arretrare nelle classifiche mondiali, quindi occorre prendersi qualche rischio.




#350582 Usyk Nei Massimi???

Inviato da magic man di 03 gen 2019 - 14:39

Mi sorprenderebbe molto se Miller accettasse un match del genere. La sensazione che ho, valutando la carriera del gigantesco americano fino ad oggi, è quella di un pugile che cerca di arrivare al titolo col minor numero di rischi possibile, costruendosi un record un po' bugiardo e accrescendo la propria fama con dichiarazioni e atteggiamenti spavaldi più che con le imprese sul ring. Affrontare un fuoriclasse come Usyk senza titolo in palio col concreto rischio di vedersi sbarrare la strada verso l'opportunità mondiale non la capirei come scelta. A meno che non sia così stupido da credere che la differenza di tonnellaggio sia sufficiente a garantirgli una facile vittoria.




#350338 I 5 Migliori Match Del 2018

Inviato da magic man di 28 dic 2018 - 08:25

Direi che se la gioca con Loma e Canelo


Secondo me nessuno se la gioca con Usyk. Gli altri possono solo contendersi il secondo posto. Usyk nel 2018 ha fatto cose impareggiabili: tre match di livello mondiale di cui due di riunificazione contro i numeri 2 e 3 di categoria, 4 cinture mondiali collezionate (a inizio anno ne aveva solo una), vittoria del Muhammad Ali Trophy, concorrenza tra i cruiser completamente polverizzata... La maggior parte dei pugili per fare altrettanto impiega almeno 5 o 6 anni...


#350335 I 5 Migliori Match Del 2018

Inviato da magic man di 27 dic 2018 - 23:53

sì, è di quest'anno. Davvero pazzesco il 2018 di Usyk.... Briedis-Gassiev-Bellew uno dopo l'altro, annata da incorniciare.




#350293 Scenario Dei Massimi 2018

Inviato da magic man di 26 dic 2018 - 15:48

Joshua contro l'Ortiz che ha battuto Jennings avrebbe rischiato tantissimo. Fury e Klitschko probabilmente sarebbero riusciti a domarlo per ragioni stilistiche essendo molto rapidi di gambe e potendo contare sul fatto che il cubano è a disagio quando deve inseguire l'avversario. Ma il mio forte sospetto è che queste difficoltà siano andate aumentando con l'età dato che proprio con Jennings, nelle fasi in cui l'americano provava a fare l'elusivo e a muoversi lungo le corde Ortiz lo chiudeva bene entrando a piacimento. Comunque sono ormai discorsi di lana caprina.




#350271 Scenario Dei Massimi 2018

Inviato da magic man di 26 dic 2018 - 13:04

Anche i due casi di doping hanno contribuito a rallentare la carriera di Ortiz. Diciamo che è stato un insieme di circostanze, alcune imputabili al pugile, altre a chi lo ha gestito, altre ancora alla cattiva sorte. Se poi aggiungiamo che è passato professionista molto tardi (anche più tardi di quanto dica la carta d'identità, verosimilmente tarocca) è comprensibile che non sia riuscito a primeggiare. 




#350202 Scenario Dei Medi

Inviato da magic man di 24 dic 2018 - 15:05

Ha perso anche da Nelson a dire il vero. In termini di tecnica Korobov è NETTAMENTE superiore. Poi si può discutere sul fatto che per età e condizione atletica il russo non fosse altrettanto pimpante, ma lo stesso Harrison non ha mai brillato per fiato e se si è mantenuto in palla fino alla fine è anche perché la pressione di Jermell è stata per larghi tratti sconclusionata.


#350172 Scenario Dei Medi

Inviato da magic man di 23 dic 2018 - 20:35

Riguardo al match di ieri, dico la mia in maniera più approfondita e completa.

 

Anche secondo me non c'è stato un "furto". I cartellini sono a mio parere troppo larghi e quello del 119 a 108 è semplicemente raccapricciante, ma una vittoria di strettissima misura per Jermall non l'avrei ritenuta affatto sacrilega. In diretta la mia sensazione è stata che Korobov avesse fatto qualcosina in più ma c'è da dire che la telecronaca di DAZN, che ieri notte esaltava oltre-misura qualsiasi azione dei due avversari dei Charlo facendo passare sotto silenzio molti colpi dei due gemelli può avermi leggermente influenzato, motivo per cui dalla prossima volta mi riprometto di guardare i match senza commento audio. Il russo ha indubbiamente fatto meglio nella prima metà del match, quando è andato a segno a ripetizione col suo diretto sinistro e ha evitato buona parte dei colpi dell'americano. Poi si è visto piuttosto chiaramente che la reattività dell'atleta dell'est iniziava a calare, Charlo ha trovato misura più spesso col suo jab e nell'ultimo round (che gli si può assegnare anche per 10 a 8) ha dato un ultimo strappo importante. Insomma, match in bilico che a seconda dei gusti si può dare all'uno o all'altro.

 

Charlo è stato "ridimensionato"? Beh, a questa domanda è assolutamente impossibile rispondere senza specificare quali fossero le aspettative sul suo conto alla vigilia. E' del tutto evidente che chi lo riteneva già pronto per dominare la categoria dei pesi medi e già favorito contro i suoi migliori interpreti (Canelo, GGG, Jacobs) non può, salvo clamorosa cecità, non averlo ridimensionato dopo la performance di ieri notte. Chi invece ne parlava con toni più cauti, giudicandolo un elemento certamente interessante e con alcune qualità di spicco, ma ancora da testare e da verificare tra le 160 libbre e bisognoso di crescere e aumentare il livello di opposizione prima di tentare i big match, tutto sommato può restare della stessa opinione. Io faccio parte della seconda categoria: Jermall mi è sempre piaciuto, sin dalle prime volte che l'ho visto sul quadrato, ma di fronte a chi ne parlava già come di un fuoriclasse affermato ho sempre invitato alla prudenza, facendo notare che tra i pesi medi, ad oggi, avesse affrontato solo un pugile zoppo e un pugile scarso, un po' poco per certi paragoni pretenziosi. Non mi sorprende quindi che abbia faticato a trovare il bandolo della matassa contro un rivale dalla sconfinata esperienza dilettantistica (condita da successi di prestigio contro una marea di campioni della scena attuale), chiamato alla sua ultima grande chance e affrontato senza una preparazione specifica nella convinzione di doversela vedere col ben meno temibile Monroe Jr. Ci può stare benissimo. Quello che ora conterà per Charlo, come faceva notare Triple, è la volontà di migliorarsi e la consapevolezza di dover lavorare duro per limare i difetti e prepararsi agli avversari di spicco. Un difetto che sembra emergere dalle dichiarazioni mediatiche dei due gemelloni e dai loro atteggiamenti fuori e dentro le 16 corde, è quello dell'eccessiva sicurezza in sé stessi che talvolta può risultare un autentico freno al miglioramento. Il Charlo visto ieri contro Golovkin, Alvarez e Jacobs ci perde di netto, ma non escludo che proprio la faticosa vittoria su Korobov possa avergli insegnato molto più di tante vittorie facili e che la prossima volta si possa assistere a un Jermall più completo e meno contratto.




#350101 Scenario Dei Medi

Inviato da magic man di 23 dic 2018 - 05:11

Bellissimo match. Charlo ha rosicchiato terreno nella seconda parte quando il russo ha progressivamente perso reattività. Ultimo round strepitoso dell'americano che è andato a un passo dal trovare il KO ma Korobov ha resistito stoicamente. Secondo me ha vinto il russo, vediamo se la giuria si assume la responsabilità di firmare la condanna totale dei gemelli Charlo. Comunque vada direi che avevo ragione nel ritenere il russo un rimpiazzo nettamente migliore di Monroe Jr.


Cartellini ridicoli  :lolz:  :lolz:  :lolz:  :lolz:

 

Vabbè, due decisioni su due contro i Charlo sarebbero state fantascienza. Ci può anche stare un'interpretazione diversa dalla mia che veda il match in bilico perché nella seconda metà del combattimento lo sfidante è calato in termini di workrate e a quel punto si poteva premiare l'aggressività di Charlo, per quanto poco incisiva e magari vedergli agguantare l'avversario nel punteggio con l'ultimo round travolgente. Ma 4 punti per lui, dati da 2 giudici, non ci sono sicuro. Men che meno ci sono gli 11 punti dati dal terzo psicopatico...